Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Manduria/Francavilla F./Oria: assalto a furgone con sigarette, un arresto, denunciati due tabaccai oritani

Cronaca

Scritto da il 5 Giugno 2013 - 13:29

I due oritani, titolari di una rivendita di tabacchi, avrebbero venduto le sigarette rapinate.

vincenzo-petronelli

Vincenzo Petronelli

Gli agenti della Squadra Mobile di Taranto e del Commissariato di Polizia di Manduria hanno tratto in arresto il presunto capo della banda, composta almeno da sei persone, che lo scorso 6 novembre prese d’assalto un furgone dei Monopoli di Stato, carico di sigarette, mentre percorreva la provinciale Manduria-Oria. Il colpo, nonostante parte del carico fu abbandonata, avrebbe fruttato circa 250mila euro.

In manette è finito il 44/enne francavillese Vincenzo Petronelli, mentre è stato denunciato in stato di libertà uno dei due autisti del furgone, ritenuto complice della banda.

Guai anche per  due fratelli di Oria, proprietari di una tabaccheria, ai quali sarebbero stati consegnati per la vendita i tabacchi rapinati.

Intanto continuano  le indagini volte all’identificazione degli altri componenti della banda di  rapinatori.

La rapina

La mattina del 6 novembre 2012 i malviventi, armati di kalashnikov e fucili a pompa, dopo aver bloccato il furgone con le sigarette e l’auto dei vigilanti di scorta, a circa 500 metri dall’abitato di Manduria sulla provinciale per Oria, spararono in aria a scopo intimidatorio, costringendo i due autisti a scendere e le guardie giurate a consegnare le armi. Il mezzo fu poi dirottato nelle campagne tra Manduria e Francavilla, dove fu svuotato di gran parte del carico.

Da quanto emerso sarebbe stato proprio il 44/enne di Francavilla Fontana ad esplodere alcuni colpi di fucile in direzione del blindato.

Le indagini

Le dichiarazioni contraddittorie e la mancata attivazione del sistema di allarme, hanno subito spinto gli investigatori della Squadra Mobile di Taranto e del Commissariato di Manduria, ad indagare sull’operato dell’autista del furgone blindato. Dai primi elementi raccolti i poliziotti sono poi giunti all’individuazione di Petronellli quale presunto organizzatore dell’azione criminale.

Ad avvalorare le ipotesi sul coinvolgimento del francavillese fu l’arresto dello stesso dopo una rapina all’ufficio postale di Pisticci (Matera), quando fu anche sequestrata una pistola poi risultata sottratta proprio ai vigilantes che scortavano il furgone rapinato a Manduria.

 

Manduria/Francavilla F./Oria: assalto a furgone con sigarette, un arresto, denunciati due tabaccai oritani

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO