Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Francavilla Fontana: fallito assalto ad un portavalori in Basilicata, arrestati 2 francavillesi

Cronaca

Scritto da il 2 Febbraio 2013 - 12:16

Vincenzo Petronelli

Vincenzo Petronelli

In tre, probabilmente tutti francavillesi, ieri mattina si erano appostati nei pressi dell’Ufficio Postale di Pisticci, in provincia di Matera. Il loro obiettivo era verosimilmente un furgone portavalori che, intorno all’ora di apertura della Posta, stava per scaricare i plichi contenenti il denaro per le pensioni.

Un uomo della vigilanza, sceso per un sopralluogo, si è però accorto dell’atteggiamento sospetto di uno dei malviventi, che era sbucato con il volto coperto dalla porta di un’abitazione della zona.

L’immediato allarme diramato dalle guardie giurate ha consentito l’intervento degli agenti del Commissariato di Polizia di Pisticci. I poliziotti, giunti rapidamente sul posto, sono riusciti ad acciuffare uno dei tre presunti rapinatori, che si stavano dando alla fuga. Dopo alcune centinaia di metri di inseguimento a piedi nel centro storico della cittadina lucana, è finito in manette il 50/enne francavillese Lorenzo Leuzzi.

Una volta identificato l’uomo, che è stato condotto presso il Commissariato, l’allarme si è esteso anche a Francavilla Fontana, città di origine di Leuzzi, dove lo stesso è anche titolare di un’attività commerciale.

Dopo alcune ore di ricerche e attesa, in serata i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana, con il supporto dei colleghi della Compagnia di Pisticci (MT), hanno tratto in arresto in flagranza di reato Vincenzo Petronelli, 43/enne di Francavilla Fontana.

I militari, a parziale conclusione dell’attività info–investigativa, hanno raccolto vari elementi che lasciano presupporre la sua partecipazione alla tentata rapina al portavalori.

L’uomo, ex guardia giurata, è stato fermato mentre a bordo di una Volkswagen Golf giungeva a Francavilla Fontana, percorrendo la provinciale per Ceglie Messapica. Nell’auto sono stati rinvenuti oggetti ritenuti dai Carabinieri ricollegabili alla rapina.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Brindisi, con l’accusa di tentata rapina a mano armata in concorso.

Proseguono ora le indagini volte all’individuazione del terzo uomo e per verificare se la banda possa essere in qualche modo collegata a simili rapine. Poco più di un anno fa, il 2 gennaio 2012, presso lo stesso ufficio postale, un vigilante fu bloccato mentre scaricava il denaro dal portavalori. In quel caso la rapina andò a segno e il bottino ammontò a ben 200 mila euro.

Francavilla Fontana: fallito assalto ad un portavalori in Basilicata, arrestati 2 francavillesi

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO