Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Xylella: Tar Lecce incompetente. Pronta l’ordinanza per le estirpazioni a Oria

Cronaca

Scritto da il 10 Aprile 2015 - 11:33

ulivi-xIl Tar di Puglia, sezione di Lecce, ha dichiarato con ordinanza la propria incompetenza riguardo al ricorso presentato dall’avvocato Giovanni Pesce, proprietario di un uliveto di Oria, che aveva chiesto la sospensiva dei provvedimenti regionali e del commissario per l’emergenza Xylella, per ottenere lo stop delle estirpazioni. Competente, secondo i giudici, è il Tar del Lazio.

Lo spostamento della competenza è dovuto all’esistenza di due procedimenti. L’uno, nell’ambito nazionale, che fa capo al decreto del ministro delle Politiche agricole e forestali e si articola nelle delibere e determinazioni regionali; l’altro fa capo alla dichiarazione dello stato di emergenza da parte del consiglio dei ministri, all’ordinanza del capo del Dipartimento della Protezione civile, al piano degli interventi del commissario delegato.

L’ordinanza dei giudici amministrativi pugliesi affronta comunque alcune questioni relative al piano Silletti. In particolare, sostiene il Tar, che ad oggi (n.d.r. ieri) non è stato adottato nessun atto che disponga l’abbattimento o l’eradicazione delle piante e che le operazioni propedeutiche si sono arrestate al contrassegno in modo indelebile (con ics di vernice rossa) degli olivi insistenti nella proprietà del ricorrente.

Il commissario per l'emergenza, gen. Giuseppe Silletti, comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato

Il commissario per l’emergenza, gen. Giuseppe Silletti, comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato

In realtà, a tal proposito, il commissario per l’emergenza Silletti, ha emanato una specifica ordinanza, la numero 4 del 3 aprile 2015, che incarica ARIF (Agenzia Regionale per le attività Irrigue e Forestali), quale soggetto attuatore delle estirpazioni, e stabilisce le modalità operative per procedere alle stesse.

«Nel sito del Comune di Oria – ha comunicato ieri il commissario straordinario del comune di Oria Dr.ssa Pasqua Erminia Cicoria – è stata pubblicata l’Ordinanza del Commissario Delegato per l’emergenza Xylella n. 04/2015 del 03/04/2015 avente per oggetto:

“Nomina del soggetto attuatore “Servizio fitosanitario regionale della Regione Puglia” e approvazione piano di azione, che contiene disposizioni in merito all’abbattimento ed estirpazione delle piante infette nelle diverse zone, compreso il focolaio in agro di Oria».

A seguire i due documenti: l’ordinanza del Tar e l’ordinanza n.4 del commissario all’emergenza.


Xylella: Tar Lecce incompetente. Pronta l’ordinanza per le estirpazioni a Oria

COMMENTA L'ARTICOLO