Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Villa Castelli: detenzione di armi, dai domiciliari finisce in carcere

Cronaca

Scritto da il 1 Novembre 2012 - 12:05

Il fucile e le munizioni

I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli hanno dato corso all’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti di Antonio Ruggieri, 54enne del posto.

L’uomo già sottoposto al regime degli arresti domiciliari per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione, è ora ristretto presso la casa circondariale di Brindisi.

Alcuni giorni addietro, i militari avevano eseguito durante la notte una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, a seguito della quale erano stati rinvenuti e sequestrati un fucile da caccia calibro 12 con matricole abrase e 37 cartucce per la stessa arma.

Villa Castelli: detenzione di armi, dai domiciliari finisce in carcere

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO