Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

[Video] Sanremo: battuta di Luciana Littizzetto sull’ILVA di Taranto, putiferio sul web

Dalla Puglia

Scritto da il 16 febbraio 2013 - 20:36

Littizzetto-tarantoUna battuta di Luciana Littizzetto sull’Ilva di Taranto, in apertura della penultima serata di Sanremo del 15 febbraio 2013, ha scatenato le ire di tanti tarantini. Sono centinaia, forse migliaia, i commenti che hanno invaso Facebook ed in particolare la bacheca della comica.

Il riferimento all’Ilva di Taranto, sicuramente doloroso per chi vive quella realtà, è stato interpretato da tanti come un’offesa, anche – teniamo ad evidenziare – a causa di un passaparola poco fedele rispetto ai termini pronunciati.

Ma cosa ha detto la Littizzetto? Citando e commentando una fantomatica canzone triste, come «quelle di una volta», ha affermato:
«Buongiorno tristezza amica della mia malinconia. Non so se avesse come cugino lo sculo e come cognata la sfiga.
Piangono le foglie gialle intorno a me. O abitava vicino all’Ilva di Taranto o era stato il cane che aveva fatto pipì sui gerani, o erano foglie di marijuana».

A seguire alcuni dei tanti commenti postati su Facebook e poi il video.

Foto postata da Domenico

Foto postata da Domenico

Domenico scrive: «Scusami Luciana, sono un tuo grandissimo ammiratore, ma mi rammarica la battuta fatta sulla mia città Taranto. Questa è una foto di quel che noi tarantini vediamo dalle nostre finestre, purtroppo la puzza non si sente, ma ti assicuro che non è per niente piacevole.
Tra l’altro non voglio dirti di tutte le persone che si ammalano e muoiono grazie a tutto questo. Se difendere la propria terra e la propria salute vuol dire “essere permalosi”, ebbene, lo siamo! Ma sicuramente se tutto ciò non fosse a Taranto, ma, a Torino, i torinesi sarebbero “permalosi” come noi! Non è giusto scherzare con la morte della gente…».Daniele: «Scherza su tutto, Luciana, ma non scherzare sul dramma di una città distrutta dall’inquinamento e dalle malattie. Vieni un giorno a trovarci a Taranto e vedrai che qui c’è solo da piangere… Non ti permetto,da tarantina, di prenderti gioco del nostro dolore».

Francesco: «Tutta la mia stima ed ammirazione nei tuoi confronti sei stata capace di trasformarla in totale disprezzo. Sciacquati la bocca prima di parlare di un popolo come quello di Taranto che lotta contro imprenditori senza scrupoli e criminali di Stato che da decenni ci sacrificano in nome del dio profitto. Io non voglio le tue scuse. Mi fai schifo come il veleno che ci sta ammazzando!».

Francesca: «Ciao Luciana con mio rammarico devo dirti che la battuta su Taranto non mi è piaciuta… sono tarantina e ne vado fiera… volevo solo dirti che noi non siamo permalosi… noi siamo morti, che è diverso… Mi spiace che tu abbia preso Taranto x una barzelletta forse se tutti voi veniste qui a vivere allora vi rendereste conto… non c’è nulla per cui ridere credimi…».

Alessia: «La satira della Littizzetto su Taranto sicuramente e’ stata di pessimo gusto, ma dovrebbe farci pensare a quello che pensano di noi al di fuori della nostra città … Le foglie ingiallite le abbiamo in Italia al Governo ,se proprio dobbiamo parlare , che non fanno nulla per tutelare la gente che soffre per le industrie e le emissioni che immettono nell’aria e provocano gravissime conseguenze . E non parlo solo dell’ILVA di Taranto ma anche tutte le altre aziende insalubri che ci sono in Italia come lo stabilimento di Venezia , le raffinerie sarde, quella siciliana ecc. Pensiamoci un po’ su e facciamo qualcosa per migliorare questa situazione perché davvero non se ne può più !!!!».

Non manca anche chi difende la comica, ad esempio Alex: «Da tarantino non mi sento offeso… Anzi la Littizzetto ha appunto “esposto” il problema dello schifo che abbiamo a Taranto grazie all’Ilva… Non prendiamo tutto come un’offesa…»

Convinti che per esprimere il proprio giudizio sia necessario riascoltare la battuta, ecco il filmato.

Voi cosa ne pensate?

[Video] Sanremo: battuta di Luciana Littizzetto  sull’ILVA di Taranto, putiferio sul web

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO