Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

USA: progettavano attacco a base di ricina, in manette 4 anziani

Dall'Italia e dal mondo

Scritto da il 2 Novembre 2011 - 4:06

Quattro persone sono state arrestate negli Stati Uniti con l’accusa di avere progettato un attentato contro funzionari del fisco americano e comuni cittadini utilizzando della ricina, un veleno letale che può essere usato come arma biochimica.

Lo ha annunciato il ministero della Giustizia americano. I quattro, di età compresa tra i 65 e i 73 anni, sono originari della Georgia.

Secondo l’accusa facevano parte di una milizia che partecipava dal marzo scorso a riunioni clandestine, sotto la sorveglianza dell’ FBI, nel corso delle quali si era parlato anche di questa sostanza.

Un milligrammo di ricina può uccidere una persona adulta in pochi giorni, e non esiste un antidoto. Si tratta di una proteina presente nei semi della pianta Ricinus communis. È una potente citotossina naturale: è infatti in grado di causare morte cellulare bloccando l’attività di sintesi proteica dei ribosomi. La dose letale per l’uomo è generalmente indicata in 0.2 milligrammi, sebbene alcune fonti forniscano valori superiori.

I quattro presunti terroristi oggi si presenteranno davanti al giudice.

USA: progettavano attacco a base di ricina, in manette 4 anziani

COMMENTA L'ARTICOLO