Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Torre S. Susanna: “N’ attani manteni cientu fili, cientu fili no mantennu n’ attani”

Cultura

Scritto da il 23 Marzo 2012 - 1:08

Arriva anche a Torre Santa Susanna La Nuova Compagnia Oritana con il suo ultimo lavoro, che ad Oria per ben tre volte ha ottenuto un successo strepitoso.

La Compagnia, composta soprattutto da giovani oritani, infatti, è pronta a esportare la prima commedia dell’oritana Benedetta Miglietta.
Miglietta ha preso spunto da un’importante tematica sociale, per dar vita al suo primo copione teatrale. La commedia, infatti, fa parlare di se e riflettere; tratta con episodi e battute di spirito, la problematica dell’assistenza agli anziani da parte dei propri familiari.

Nella società moderna, vuoi per i ritmi lavorativi serrati, vuoi per indifferenza, spesso capita che addirittura gli stessi figli dimentichino ed abbandonino al loro destino i genitori che li hanno invece, allevati per una intera vita. Per alleviare il “peso” o il “rimorso” psicologico dell’indifferenza, capita anche a volte che i figli decidano di abbandonare i propri cari in centri d’accoglienza appositi; è questo il caso della commedia “N’attanimanteni cientu fili, cientu fili no mantennu n’attani ”. Totori, il protagonista interpretato da Giuseppe Neglia Pepe, si scontrerà con i suoi figli che non vedono l’ora di vender tutte le sue proprietà e liberarsene affidandolo ad un ospizio.

Ad interpretare i personaggi della divertente commedia oltre a Giuseppe Neglia Pepe che ne è anche regista, ci saranno: la stessa autrice Benedetta Miglietta; Leonardo Pistone; Dario Denuzzo; Annarita Dell’Aquila; Chiara De Tommaso; Greta Pizzo; Antonio Patisso; Lorenzo Pistone; Maria Ylenia Lamarmora; Mino Recchia.

La Nuova compagnia Oritana, assicura il divertimento ed invita con ciò a voler esser curiosi e presenziare allo spettacolo, ideale per trascorrere, se pur divertendosi, dei momenti di riflessione. Appuntamento a sabato 24 Marzo ore 20.30 presso il Teatro comunali di Torre S. Susanna

Torre S. Susanna: “N’ attani manteni cientu fili, cientu fili no mantennu n’ attani”

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO