Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Torre S.S. – Erchie: sequestrato impianto fotovoltaico

Cronaca

Scritto da il 23 Luglio 2011 - 15:18

Un grosso impianto fotovoltaico, esteso su una superficie di 20 mila metri quadrati, è stato sequestrato dai carabinieri in località ‘Monticelli’ a Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi.

I militari della Stazione di Torre e della Compagnia di Francavilla Fontana hanno eseguito un decreto preventivo d urgenza emesso dal pubblico ministero della Procura di Brindisi Milto De Nozza.

Sono stati anche notificati sette avvisi di garanzia ad altrettante persone che, a vario titolo, hanno partecipato alla realizzazione.

Sono ritenuti responsabili di avere in concorso tra loro realizzato un impianto di produzione di energia elettrica tramite conversione fotovoltaica della potenza nominale di circa due megawatt in assenza della autorizzazione unica regionale e del permesso a costruire.

L’espediente utilizzato sarebbe stato la suddivisione fittizia dell’impianto in due ‘parchi’ vicini di potenza inferiore a 1 megawatt. Invece, secondo gli inquirenti, si tratterebbe di un unico parco.

Formalmente erano intestati uno alla Fotonpuglia srl e l’altro alla Solarpuglia srl, ma secondo il pm facevano capo alle stesse società. Inoltre si trovano su terreni di proprietà della stessa persona.

I fondi ricadono per una parte nel territorio del comune di Torre Santa Susanna e per una parte in quello di Erchie. Questo particolare ha attirato l’attenzione degli inquirenti.

Il valore complessivo della struttura sequestrata è stata stimata in circa 5 milioni di euro. Alcune delle persone coinvolte erano già destinatarie di provvedimenti analoghi in occasione di un sequestro effettuato dai carabinieri del Noe di lecce a San Donaci.

Torre S.S. – Erchie: sequestrato impianto fotovoltaico

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO