Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Torna l’estate alla “Sardedda”

A pochi km dal capoluogo diocesano, sulla provinciale che collega Latiano con San Michele Salentino, torna il ricchissimo calendario di appuntamenti estivi organizzati nella contrada “Sardedda” a cura di mons. Antonio De Stradis, rettore della chiesa di San Francesco, che – assieme a un gruppo di volenterosi fedeli – da qualche anno ha fatto del piccolo luogo di culto rurale un attivissimo centro di villeggiatura e sano divertimento, le cui iniziative abbiamo già trattato negli anni scorsi in questo giornale telematico.

Per mons. De Stradis “oltre l’estate delle spiaggie e delle discoteche ce n’è un’altra possibile. Quella che, rallentano il ritmo incalzante del lavoro, permette di donare più tempo alla famiglia spesso trascurata nel corso dell’anno, a una giusta distensione, a un lifting dello spirito”.

Oltre cinquanta gli appuntamenti programmati dalla fine dell’ormai trascorso giugno fino alla fine di settembre: numeri da far invidia ai cartelloni estivi dei più grossi centri turistici. Convegni, incontri e dibattiti su tematiche varie (dalla fede alla medicina, dalla storia all’astronomia), laboratori sportivi e artistici, spettacoli teatrali e musicali, gare sportive e campi di lavoro riservati ai giovani. Fra le presenze illustri previste quella del cardinale Salvatore De Giorgi, del vescovo di Oria mons. Vincenzo Pisanello, di specialisti e docenti universitari operanti in vari atenei italiani.

Sarà nostra cura dare annuncio degli eventi più interessanti per la collettività oritana, diocesana e dell’intero territorio.

Torna l’estate alla “Sardedda”

Argomenti correlati: , , , , , , , , , , , , , , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO