Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Sarah Scazzi, avvocato per perseguire violazioni della privacy

Cronaca

Scritto da il 9 Settembre 2010 - 15:23

Concetta Serrano Spagnolo, madre di Sarah Scazzi, la ragazza scomparsa il 26 agosto da Avetrana, lamentando la diffusione di notizie inesatte sulla vicenda, ha annunciato di aver nominato un legale per perseguire eventuali notizie lesive dei diritti della figlia o della famiglia.

Sarà l’avvocato Giambattista Cervo a verificare eventuali violazioni della privacy da parte degli organi di informazione e a seguire gli sviluppi dell’inchiesta giudiziaria.

Nonostante la diffusione negli ultimi giorni di diverse ipotesi, avvalorate da presunte testimonianze, su una possibile fuga volontaria architettata ad arte dalla ragazzina, la signora Serrano ribadisce il proprio pensiero: «Sara è stata rapita da più persone. Me lo sento. Le hanno teso una trappola. A coloro che l’hanno presa dico di lasciarla, prendere una bambina così è pazzesco».

«Ringrazio tutti coloro che parteciperanno alla fiaccolata di stasera – ha aggiunto – ma vorrei si muovessero le istituzioni per ritrovare mia figlia». «Non riesco a dormire – conclude – perché so che nessuno la cerca di notte. I rapitori si possono spostare come vogliono. Ho tanti pensieri, non certo belli, e vorrei sapere come sta mia figlia».

Intanto è stato acquisito  il computer di un pasticcere di 31 anni di Mottola che ha raccontato ai carabinieri di avere chattato anche in webcam con Sarah e di aver appreso la lei della volontà di cambiare aspetto, tingendo e tagliando i capelli, e sparire per una ventina di giorni da Avetrana.

Sarah Scazzi, avvocato per perseguire violazioni della privacy

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO