Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Rifiuti sotterrati a Manduria, sequestrata area di 4500 mq

Cronaca

Scritto da il 17 maggio 2014 - 11:22

carabinieri-noe-terraAl termine di uno specifico servizio di controllo ambientale eseguito a Manduria, i Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Lecce, guidati dal maggiore Nicola Candido, con la collaborazione della locale Stazione dei Carabinieri, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza un’area di circa 4500 metri quadrati sulla quale erano stati tombati rifiuti speciali non pericolosi.

Sotto lo strato superficiale di terra i militari hanno rinvenuto inerti da demolizioni edili, blocchi di calcestruzzo, corrugati in plastica, conci di tufo, ferri di armatura per pilastri e terre e rocce da scavo.

I due proprietari del terreno sono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Taranto, con l’ipotesi di reato di gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi.

Oltre all’Autorità Giudiziaria, per i provvedimenti di competenza, saranno informate anche le locali Autorità Amministrative.

Rifiuti sotterrati a Manduria, sequestrata area di 4500 mq

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO