Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Paratorneo: il Palio medievale dedicato ai diversamente abili – Oria, 1 agosto 2015

Eventi

Scritto da il 31 Luglio 2015 - 11:44

paratorneo-2014

La prima edizione del Paratorneo

Tutto pronto per la seconda edizione del Paratorneo dei Rioni che si terrà domani, 1 agosto, a partire dalle ore 20:00, presso l’Istituto Antoniano dei Padri Rogazionisti di Oria (via Monte Sabotino). Ingresso gratuito.

L’evento, che lo scorso anno ha registrato oltre un migliaio di presenze, è stato ideato dall’Associazione Ex Aequo in occasione del Bando Principi Attivi 2012 promosso dalla Regione Puglia e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Partendo dal Corteo Storico di Federico II – Torneo dei Rioni, evento che caratterizza e pone l’accento sull’identità medievale di Oria (in programma quest’anno per l’8 e 9 agosto), l’Associazione Ex Aequo è voluta intervenire nella rievocazione storica tradizionalmente intesa per cancellare l’antinomia che da sempre contrappone il Medioevo alla disabilità. Con questa manifestazione, infatti, anche i diversamente abili potranno vivere in prima persona l’emozione di gareggiare, in veste di atleti, per il proprio Rione.

“Dopo il successo dello scorso anno non potevamo esimerci dal replicare. – dichiara Antonio Carbone, presidente dell’Ass. Ex Aequo – Mettere in piedi una manifestazione così complessa senza poter contare su alcun finanziamento pubblico non è stato affatto facile, ma è proprio in circostanze come questa che ci si rende conto di quanto siano generosi gli oritani: non sono state poche le mani ‘buone’ che hanno contribuito, non solo economicamente, a dar vita a questa seconda edizione ed è ad ognuno di loro che và il mio (e nostro) grazie”.

Altrettanta soddisfazione ha espresso Federico Farina, vice-presidente dell’Associazione organizzatrice: “Questo Paratorneo non è di Ex Aequo… Questo Paratorneo è di tutti gli Oritani, di quanti ci hanno fermato per strada per consegnarci un’offerta, di quanti ci hanno sostenuto durante tutto l’anno nelle numerose iniziative di raccolta fondi e di tutti coloro che, in maniera del tutto gratuita, hanno sacrificato il proprio tempo libero per mettere a disposizione dei nostri ragazzi la propria professionalità. Anche quest’anno, non sono mancate le difficoltà ma siamo stati ampiamente ripagati dai progressi fatti dagli atleti”.

Atleti che, per questa seconda edizione, sono giunti da tutta la Puglia: oltre ai 9 atleti oritani, infatti, a sfidarsi sul terreno di gioco sarà 1 rappresentante di Torre Santa Susanna, 7 di Brindisi; mentre gli altri 6 atleti, pur essendo momentaneamente ospiti di una residenza socio-assistenziale di Mesagne, provengono da Ostuni, Crispiano, San Donaci, Torchiarolo, San Pietro Vernotico e Bari. A questi si aggiungono due figuranti oritani.

Di seguito i nomi:

Arigliano Luca
Barbuti Maria
Ciaccia Alessandro
Conversano Antonella
D’apolito Arcangelo
D’elia Riccardo
De Stefano Salvatore
Di Bella Andrea
Frioli Simone
Gianfrate Antonio
Gioia Antonio
Ignes Francesco
Lavermicocca Michele
Oliva Patrizia
Pagano Aniello
Palmisano Oronzina
Palombo Maurizio
Palumbieri Mara
Pasulo Imo
Putignano Alessandro
Sergi Luigi
Spennati Giorgio
Verdura Elio
Visconte Cosimo
Zongolo Laura

 

Paratorneo: il Palio medievale dedicato ai diversamente abili – Oria, 1 agosto 2015

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO