Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: vicenda De Nuzzo, il sindaco chiede aiuto all’avvocato Marazzita della Vita in Diretta

Cronaca

Scritto da il 16 Novembre 2013 - 17:21

Mario De Nuzzo

Mario De Nuzzo

Nei giorni scorsi è andato in onda su RaiUno, durante la trasmissione televisiva la “Vita in Diretta”, un ampio servizio sulla storia della famiglia De Nuzzo, che in seguito a sentenza definitiva, si ritrova costretta a restituire il risarcimento ottenuto dal Comune di Oria dopo l’uccisione del giovane Mario. (Per chi non conoscesse la vicenda, qui ci sono i precedenti articoli utili a comprendere il tutto). Si tratta di oltre 500 mila euro, più interessi, che il padre e il fratello del ragazzo dovrebbero ridare alle casse comunali.

Al termine del servizio, il noto penalista Nino Marazzita – come già fatto in occasione di un altro servizio della stessa trasmissione sul medesimo argomento, andato in onda diversi mesi fa – ha affermato che il sindaco e la giunta comunale di Oria potrebbero, con un provvedimento a suo dire encomiabile, rinunciare al recupero delle somme per «motivi umanitari». L’invito ad operare in tal senso era stato anche ripreso dalla conduttrice Paola Perego e poi su Facebook da numerosi cittadini oritani.

Non sono però dello stesso avviso del legale i consulenti esperti di Diritto Amministrativo sentiti dal Comune di Oria, che anzi hanno allertato gli Amministratori, perché un’eventuale rinuncia a quel denaro comporterebbe, a loro dire, un danno erariale, del quale potrebbero rispondere con il proprio patrimonio sindaco e assessori.

Proprio per questo il primo cittadino di Oria, Cosimo Pomarico, ha scritto una lettera a Marazzita, chiedendo lumi di carattere tecnico, per affiancare alle parole pronunciate in trasmissione, anche documentazione utile alla ricerca di una soluzione concreta.

A seguire riportiamo la lettera del sindaco Pomarico, l’intevento di Marazzita è invece disponibile sul canale Rai di Youtube http://www.youtube.com/watch?v=6hHXtaRNuRw&t=10m43s (per vedere il video completo di 13 minuti, riportare il player all’inizio).

Preg.Mo Avvocato Marazzita
ROMA

Oggetto: Famiglia De Nuzzo Oria.

Egregio Avvocato, ho molto apprezzato e La ringrazio, per le parole di stima che ha espresso nei miei confronti, in occasione della trasmissione di RAI UNO sul caso De Nuzzo di ORIA.

E’ sicuramente di Sua conoscenza, che sono alla ricerca di tutte le soluzioni possibili, per evitare, che la famiglia De Nuzzo, restituisca al Comune di Oria, la somma di cinquecentomila Euro, così come è stato stabilito dalla sentenza della Cassazione.

Tutti gli Avvocati, da me consultati, hanno riferito, che ciò è assolutamente impossibile e che la Giunta, a prescindere dalle motivazioni contenute nella delibera di rinuncia di detto recupero, sarebbe chiamata a rispondere di danno erariale, a carico di ogni singolo componente della Giunta stessa.

Pertanto, come tutti noi vogliamo, al fine di chiudere nel miglior modo possibile questa drammatica e umana vicenda, con tutte le garanzie di massima tutela, che la delicatezza del caso richiede, La prego di inviarmi la documentazione in Suo possesso, che dimostri la legittimità, senza incorrere nel danno erariale sopraccitato, di una delibera di Giunta di rinuncia, per motivi umanitari, come da Lei in diverse occasioni sostenuto.

RingraziandoLa per l’aiuto che vorrà darmi, nell’occasione, Le invio i miei sensi di più alta stima e di fiducia.

Oria, lì 16 novembre 2013

Il Sindaco
Cosimo Pomarico

Oria: vicenda De Nuzzo, il sindaco chiede aiuto all’avvocato Marazzita della Vita in Diretta

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO