Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: picchiato tunisino che aveva rubato un uovo di Pasqua

Cronaca

Scritto da il 22 Aprile 2011 - 11:07

Ha rischiato grosso un giovane tunisino che ieri sera intorno alle 23:20 in piazza Lorch, a Oria, si è introdotto in un bar e dopo essersi appropriato di un uovo di Pasqua si è dato alla fuga, correndo via tra i fedeli che erano in giro per la tradizionale visita ai Sepolcri.

L’esasperazione di titolare e di diversi avventori del bar, che pare più volte avessero assistito nelle ultime settimane a simili abusi anche, ma non solo, ad opera dello stesso ragazzo, senza riuscire ad ottenere adeguate contromisure sanzionatorie da parte delle forze dell’ordine, ha scatenato un reazione violenta.

Il tunisino è stato inseguito per qualche decina di metri da alcuni dei presenti e poi, in una via poco distante, è stato bloccato. Pare siano volati schiaffi e pugni. Solo l’immediato intervento di una pattuglia della polizia che vigilava in zona ha limitato i danni, bloccando la zuffa.

Su vicolo Torre, dove si era svolto l’atto finale della vicenda, per garantire la risoluzione della situazione sono state fatte convergere numerose auto della Polizia, sette o forse otto.

Dopo qualche minuto è giunta sul posto anche un’ambulanza in servizio presso il centro immigrati che ha poi provveduto a riaccompagnare il tunisino al campo tra Oria e Manduria.

Un episodio che testimonia la difficile situazione vissuta ad Oria, dove immensa solidarietà e forte esasperazione convivono ormai a braccetto.

Oria: picchiato tunisino che aveva rubato un uovo di Pasqua

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO