Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: anche Tommaso Carone chiede una graduatoria per gli scrutatori delle Europee

Politica

Scritto da il 12 Aprile 2014 - 8:27

Nei giorni scorsi il Movimento Cinque Stelle di Oria aveva proposto l’istituzione di un metodo oggettivo di selezione, per la scelta degli scrutatori per le prossime Elezioni Europee. Anche il consigliere comunale di “Oria è”, avv. Tommaso Carone, esprime il proprio appoggio, confidando in una scelta di scrutatori mirata a favorire i meno abbienti e più meritevoli.

avv. Tommaso Carone, movimento "Oria è"

avv. Tommaso Carone, movimento “Oria è”

Credo che, come è avvenuto per la scelta all’epoca delle elezioni politiche del febbraio 2013, anche in occasione delle ormai prossime elezioni europee debba seguirsi un metodo per l’individuazione e la nomina degli scrutatori assolutamente diverso da quello previsto dalla legge vigente.

In occasione delle elezioni politiche 2013 procedemmo con il sorteggio, metodo non perfetto ma perfettibile, che tolse dalla mani della politica la nomina affidandola alla sorte: almeno i fortunati non erano stati costretti a chiedere il favore di essere nominati a nessuno e, quindi, non dovevano ringraziare nessuno.

Il sorteggio, però, non solo è perfettibile ma può essere addirittura superato con la costituzione di un vera e propria graduatoria degli aspiranti alla nomina, che tenga conto di molteplici fattori (età, titolo di studio, condizione lavorativa, anche condizioni economiche, precedenti nomine già ricevute, ecc) e che quindi garantisca un metodo oggettivo, trasparente e partecipato di nomina.

Proprio su questo si è espresso il Movimento 5 Stelle di Oria con una proposta interessante e concreta, che impone di essere presa sul serio ed esaminata dall’amministrazione comunale e dalla commissione elettorale.

Spero che, come è successo nel 2013, anche il sindaco e la commissione elettorale condividano che non possiamo tornare indietro alla nomina diretta, che dobbiamo ricominciare dal sorteggio e, se possibile, andare anche oltre lavorando alla realizzazione di una graduatoria.
Bisogna fare presto però, molto presto!

Chiedo quindi che il sindaco prenda l’iniziativa convocando immediatamente la commissione elettorale, i cui lavori potrebbero essere aperti anche a consiglieri comunali che non ne fanno parte o anche a soggetti esterni, per valutare immediatamente se sia possibile già da oggi procedere alla nomina degli scrutatori sulla base di una graduatoria da redigersi all’uopo.
In ogni caso, ove ciò non fosse possibile, ma solo per ragioni di tempo, di procedere con il sorteggio e con l’impegno di lavorare comunque a un progetto che veda la realizzazione della graduatoria dalla quale attingere gli scrutatori per le prossime tornate elettorali.

Confido che questo appello sia accolto.

Oria è
Movimento Socio – Politico
Il Consigliere Comunale
Avv. Tommaso Carone

Oria: anche Tommaso Carone chiede una graduatoria per gli scrutatori delle Europee

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO