Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria, polemiche sui beni confiscati, parola all’Associazione Antiracket Antimafia

Politica

Scritto da il 10 ottobre 2015 - 14:50

Riportiamo integralmente le dichiarazioni del presidente dell'”Associazione Antiracket Antimafia” di Oria, Tiziana De Gaetani, che contesta la decisione dell’Amministrazione Comunale di Oria di prender tempo prima di accettare la gestione dei beni confiscati al clan Bruno e la scelta di incontrare in questa fase istruttoria solo – al momento – l’associazione nazionale Libera.

antiracket-antimafiaIl Sindaco Ferretti spieghi il motivo in merito alla proroga di 30 giorni richiesta per la gestione dei beni confiscati al clan Bruno, la responsabilità di chi amministra a cui fa riferimento il Sindaco nelle dichiarazioni da Voi riportate, devono essere innanzitutto di esempio e di condanna verso ogni forma di criminalità organizzata, e quale migliore occasione se non questa per la stragrande maggioranza dei cittadini oritani.

Si legge dalle dichiarazioni del Sindaco di Oria sempre da Voi riportate che lo stesso avrebbe incontrato dopo aver programmato una riunione con l’associazione Libera, assolutamente autorevole , m a sarebbe interessante comprendere con quale mezzo di valutazione incontra un’associazione, escludendone tutte le altre.

Il Sindaco forse dimentica che la prassi voglia la pubblicazione di un bando REGOLARE, a cui possano partecipare associazioni, cooperative, comunità ecc. in grado di esprimere e realizzare progetti finalizzati all’economia legale, e sono convinta che Oria abbia tutte le possibilità per poter partecipare con la presenza di tante associazioni e cooperative che da anni si occupano del territorio e del sociale.

Ennesima spiegazione priva di reale senso ma soprattutto quello che è grave soprattutto e ci spiace non sia stato recepito il messaggio che doveva essere quello di una forte e seria presa di posizione da parte dell’istituzione Comune senza alcun momento di esitazione.

Il Presidente
Tiziana De Gaetani

Oria, polemiche sui beni confiscati, parola all’Associazione Antiracket Antimafia

COMMENTA L'ARTICOLO