Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: stasera “La Passione”, con alcune novità

Eventi

Scritto da il 29 Marzo 2015 - 3:21

passione-2015-oriaTorna oggi, Domenica delle Palme, a Oria il tradizionale appuntamento con la Sacra Rappresentazione storico-religiosa de “La Passione”.

Da quest’anno ci saranno alcune novità, infatti l’evento è diviso in due parti. La mattina alle ore 10:30, a partire dalla Cappella dell’Annunziata in Piazza Lama sino alla Chiesa di S. Francesco d’Assisi, si rappresenterà l’Ingresso di Gesù in Gerusalemme.

Al tramonto, alle ore 19:30, presso l’Ist. PP. Rogazionisti si terrà la rappresentazione della Passione, dalla cena pasquale alla resurrezione. Durante la rappresentazione sarà distribuita una “guida illustrata della Passione” al fine di consentire al pubblico di seguire tutte le fasi di svolgimento del dramma sacro, in essa sono compresi,anche, alcuni approfondimenti culturali nella sezione studi e ricerche curati da Gino Neglia, Pierdamiano Mazza e Michela Baldari.

«L’esperienza di questi anni – afferma il presidente del Gruppo di Promozione Umana, dott. Emilio Pinto – ci incoraggia ad arricchire sempre più questo avvenimento, che vuole essere, anche, un mezzo di diffusione e valorizzazione del messaggio evangelico, in modo che arrivi più direttamente alla gente e determini in essa una profonda riflessione sulla testimonianza della fede oggi. Attraverso la Sacra Rappresentazione si vuole,anche,incrementare e promuovere il “turismo religioso” viste le potenzialità di cui dispone Oria attraverso i suoi numerosi monumenti ed istituzioni ecclesiastiche, richiamando l’attenzione del turista e/o del forestiero,anche, in un periodo limitato ai flussi turistici di massa».

Alla rappresentazione partecipano circa duecento personaggi, di tutte le età. I personaggi principali saranno interpretati da Antonio Patisso(Gesù Cristo),Viviana Carbone(Maria), Remo Italiano(Caifa),Enzo Cozzetto(Giuda),Fiorenzo De Mauro (Hanna), Giovanni Sardella(Giuseppe D’Arimatea),Ruggero di Bella(Nicodemo), Lucio Epifani(Pilato), Cosmanna D’Alessano (Claudia Procla),Goffredo Murani(Centurione),Antonio Agostino(Erode), Giuseppe D’Apolito(Comandate delle Guardie Ebree),Emilia Cardone(Maddalena),Tina Pescatore(la Veronica) e le danzatrici di musica orientale Barbara Moretto,Vanessa Miale,Serena Tortora,Federica Sasso.

«Quest’anno, per storicizzare meglio la presenza romana  in Palestina – racconta Pinto – vi sarà anche un corteo romano insieme ad una biga romana i cui cavalli sono stati forniti dalla Scuderia “Leo” di F.lla F.na. La biga romana, donataci dall’App.to Francesco Iunco, è stata completamente restaurata dal nostro collaboratore Enzo Cozzetto ed arricchita con un’aquila romana in legno intagliata e laccata in oro realizzata dal nostro amico di Lorch, Till Spengler, la cui realizzazione ha avuto anche eco a Lorch sul giornale “Gmunder Tagenpost” grazie all’amico Ulrich Rund. Infatti, quest’anno assisteranno alla rappresentazione un gruppo di famiglie provenienti da Lorch».

La rappresentazione è patrocinata da vari Enti Pubblici ed Ecclesiastici ed hanno aderito numerosi Commercianti ed Aziende che con il loro sostegno credono in questa iniziativa quale veicolo di promozione delle loro attività e progetti imprenditoriali.

Per eventuali informazioni sull’organizzazione sono a disposizione i seguenti recapiti: Tel.: 0831/849419, sito internet www.gpu-passioneoria.it, e-mail: pinto.emilio@libero.it, profilo Facebook – Gruppo Promozione Umana Oria.

Oria: stasera “La Passione”, con alcune novità

COMMENTA L'ARTICOLO