Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria, sindaco: pagherete di più se buttano spazzatura nelle campagne

Politica

Scritto da il 5 Marzo 2014 - 23:51

spazzatura-zona-pip

Spazzatura nella zona PIP – Foto di repertorio

Denunciate chi butta la spazzatura nelle campagne o pagherete di più per la raccolta della spazzatura. Sembra questo il messaggio del sindaco Cosimo Pomarico, diretto ai cittadini di Oria.

Un annuncio, riportato integralmente a seguire, con il quale lo stesso Pomarico prevede di provocare «la rabbia e la protesta della grandissima parte dei Cittadini».

Se alcuni oritani, non la smettono di abbandonare la spazzatura nelle campagne e nelle strade, sarò costretto ad aumentare al massimo l’aliquota della tassa sui rifiuti.

So bene, che provocherò la rabbia e la protesta della grandissima parte dei Cittadini, che con assoluta diligenza, amore per Oria e alto senso civico, svolgono fino in fondo il proprio dovere, ma dobbiamo convenire, che una situazione come questa non può essere più tollerata.

Questi sporcaccioni di cittadini, stanno provocando danni gravissimi all’immagine e all’accoglienza di Oria: mandano via i turisti, per non tornare mai più e, con loro, bruciano ogni possibilità di rilancio della nostra economia e dell’occupazione.

Immaginiamo, i danni economici, che questi sporcaccioni provocano alle nostre attività commerciali, ai negozi, ai ristoratori, ai bar, ai bed end breakfast, ecc.. E quanti Stranieri non comprano i terreni e le case nelle nostre campagne per colpa della sporcizia abbandonata.

Oria, conosciuta come Città ricca di storia, di cultura, di archeologia e di eventi tra i più importanti d’Italia, viene offesa, sporcata e colpita nella sua immagine più bella, per colpa di pochi sporcaccioni, irresponsabili e traditori dell’intera comunità e del futuro dei loro stessi figli.

Sono più di quattrocentomila Euro all’anno i danni economici alle casse del Comune, per raccogliere e trasportare la spazzatura abbandonata dagli sporcaccioni.

Immaginiamo, con una somma così importante, quante strade e quanti servizi per il bene dei Cittadini potremmo realizzare.

A tutto questo si aggiunge, che il tempo impiegato dagli operatori della Monteco per raccogliere e trasportare la spazzatura abbandonata nei nostri terreni di pregio e di alto valore paesaggistico, viene sottratto alla pulizia, al decoro e all’igiene dell’intera Città.

E’ bene che i cittadini protestino duramente nei confronti dell’Amministrazione comunale e della Monteco, quando il servizio di pulizia è carente, ma è bene anche unirci, con le denunce, per impedire e condannare, con tutta la nostra forza, quei cittadini sporcaccioni che fanno ricorso a questa forma infame e distruttiva del bene della Città.

Oria, lì 05 marzo 2014

Il Sindaco
Cosimo Pomarico

Oria, sindaco: pagherete di più se buttano spazzatura nelle campagne

COMMENTA L'ARTICOLO