Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: schianto in moto, muore poliziotto

Cronaca

Scritto da il 31 Luglio 2010 - 14:27

Il giovane è morto sul colpo per le ferite al cranio e al volto. L’ennesima vittima delle due ruote ad Oria.

Vincenzo Calò

Vincenzo Calò

Quella strada la conosceva bene, abitando a poche decine di metri da lì, eppure Vincenzo Calò, poliziotto di 29 anni di Oria, ha perso il controllo della Vespa GTS Super 300cc che guidava, schiantandosi contro al muro posteriore della palestra della scuola media Enrico Fermi di Oria.

E’ avvenuto intorno a mezzogiorno quando, per ragioni in corso di accertamento, il giovane non ha affrontato bene la curva tra via XXIV Maggio e via Cuturi, finendo contro al possente muro.

Il luogo dell'incidenteNulla da fare per lui, troppo gravi le lesioni riportate alla testa per l’impatto violentissimo e per il mancato uso del casco. Inutile l’intervento del 118.

Sul posto si sono portati dapprima i carabinieri di Oria, guidati dal luogotenente Roberto Borrello, poi è giunto anche il comandante della Compagnia di Francavilla cap. Fabio Guglielmone e il medico legale Giovanni Taurisano.

Dopo oltre un’ora dall’incidente e scene di dolore, con parenti e amici giunti sul luogo della disgrazia, è stata autorizzata la rimozione del cadavere. Nessun segno di frenata sull’asfalto e impatto frontale contro al muro, farebbero presupporre una distrazione del poliziotto o un malore.

Calò, figlio di un maresciallo della Polizia in pensione, prestava servizio a Bologna ed era tornato ad Oria per le ferie.

Incidente Vincenzo Calò Incidente Vincenzo CalòIncidente Calò la Vespa

Oria: schianto in moto, muore poliziotto

Argomenti correlati: , , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO