Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: recuperato un maschio di Tarabusino in difficoltà

Cronaca

Scritto da il 8 Maggio 2015 - 11:50

tarabusino-1Uno splendido esemplare maschio di Tarabusino è stato recuperato questa mattina a Oria, in contrada Santoro.
Il particolare uccello, dal piumaggio elegante e variegato, con il becco grande e appuntito, appariva in difficoltà.

È stato un cittadino, il signor Barsanofio Calò, ad accorgersi dell’insolita presenza, in un campo di erba da foraggio, e a segnalarlo al comando della Polizia Municipale.

Gli agenti, guidati dal comandante Emilio Dell’Aquila, hanno preso in custodia il tarabusino e hanno allertato il centro per la protezione animali.

tarabusino-2L’uccello è stato così affidato alla dott.ssa Paola Pino D’Astore, responsabile tecnico del Centro di Prima Accoglienza della Fauna Selvatica in Difficoltà della Provincia di Brindisi, con sede in contrada San Lorenzo a Ostuni.

Il tarabusino, come ha spiegato l’esperta, è un migratore che raggiunge l’Italia nel periodo primaverile, quando costruisce nidi ancorati ai canneti, in zone umide di acqua dolce. Durante l’autunno raggiunge l’Africa subsahariana. Si ciba di piccole prede acquatiche: insetti, rane, girini, piccoli pesci, molluschi, crostacei, ecc.

L’esemplare recuperato a Oria appariva in discrete condizioni: sarà rifocillato e tenuto sotto osservazione per qualche ora, dopodiché potrà riprendere il volo.

Oria: recuperato un maschio di Tarabusino in difficoltà

COMMENTA L'ARTICOLO