Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria, Quaresima 2014: da oggi, ogni giovedì “Scenni Crištu”

Cultura, Eventi, Religione

Scritto da il 6 Marzo 2014 - 12:17

Scenni CristuOggi pomeriggio, per la prima volta in questa Quaresima 2014, a Oria Scenni Crištu. Infatti a partire dalle ore 15.30 si terrà l’antichissimo rito della traslazione del simulacro di Gesù morto dal convento delle Figlie del Divino Zelo (già monastero di San Benedetto) alla Basilica Cattedrale; al termine della breve processione sarà celebrata la santa Messa presieduta da mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria.

Il plurisecolare rito si ripeterà per tutti i giovedì di marzo e aprile fino a Pasqua; perciò quest’anno – poiché la Pasqua cadrà nella seconda metà di aprile – Gesù morto “scenderà” più volte rispetto agli anni passati.

Il rito religioso, che si articola nel cuore del centro storico di Oria, rappresenta un’unicità nel suo genere e ha l’attuale forma fin dal XVIII secolo, quando il simulacro di Cristo Morto veniva trasportato dal convento di San Benedetto nella Cattedrale per esigenze logistiche legate alle predicazioni dei venerdì di Quaresima, funzioni religiose richiedenti appunto la presenza in chiesa dell’effigie di Cristo Morto. La ripetuta frequenza del corteo funzionale al trasferimento della statua che dalle pendici del Castello raggiungeva la Cattedrale partorì dunque una vera e propria processione che per potere procedere e giunta a doversi fare strada tra due fitte ali di fedeli i quali ancora oggi salutano il passaggio di Cristo Morto al suono assordante ti li trenuli.

Domani, venerdì, alla presenza dell’effigie di Cristo Morto, nella Basilica Cattedrale e alla presenza del Vescovo, alle ore 17.30 saranno cantate le Piaghe, rito penitenziale più antico e certamente “causa” della discesa di Cristo, in cui canti e letture propongono ai fedeli meditazioni sulla Passione di Gesù.

Il rito quaresimale confluirà poi nella Settimana santa quando, nel pomeriggio del Mercoledì santo, il simulacro di Cristo Morto “scenderà” per l’ultima volta assieme alle altre statue raffiguranti i Misteri della Passione.

Oria, Quaresima 2014: da oggi, ogni giovedì “Scenni Crištu”

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO