Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: nuovi focolai, la Xylella avanza

Cronaca

Scritto da il 12 novembre 2015 - 21:54

xylella-nuovo-focolaioSette nuovi alberi di ulivo sarebbero risultati contagiati dalla Xylella Fastidiosa, secondo le analisi realizzate sui campioni prelevati nelle scorse settimane a Oria.

Purtroppo si tratta di piante contagiate lontane dal primo focolaio di contrada Frascata. Uno dei nuovi alberi infetti è situato a più di un chilometro a sud da quelli già noti.

Così nell’emergenza Xylella vengono ora coinvolte le aree a cavallo tra contrada Masseria Pasquini e contrada Masseria San Biagio. Si tratta di zone con uliveti molto belli, dove a stretto giro potrebbero essere disposti nuovi abbattimenti.

Bisogna dire che sono decine gli ulivi, tutto intorno al focolaio di contrada Frascatra, che sino a qualche mese fa erano perfettamente integri e ora presentano disseccamenti.

Una situazione davvero triste, che spinge a riflettere: avevano ragione coloro che contestano l’esistenza o la patogenicità del batterio, oppure chi voleva estirpare il prima possibile il focolaio di contrada Frascata per evitare l’estensione dell’infezione? O forse nessuno dei due e bisognava intervenire in altro modo? Solo il tempo potrà dare risposte.

Oria: nuovi focolai, la Xylella avanza

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO