Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria – Manduria: fucilate contro le “Iene” travestite da immigrati

Cronaca

Scritto da il 5 Aprile 2011 - 16:44

Un fotogramma tratto dal filmato che andrà in onda domani sera. Due donne che offrono del pane al finto tunisino.

Brutta avventura per la “Iena” Giulio Golia in missione segreta tra Manduria e Oria, lo rivela un’anticipazione fornita da Mediaset a proposito di un servizio che andrà in onda domani sera alle 21.10 su Italia 1 nella trasmissione ‘Le Iene Show’, con Luca e Paolo e Ilary Blasi.

Giulio Golia, per meglio comprendere cosa significhi essere un immigrato in fuga, si è spacciato per un tunisino, camuffandosi da profugo, e ha seguito il percorso verso nord (non è certo, ma dovrebbe trattarsi di Oria) che quasi tutti, a piedi, decidono di intraprendere dal campo di Manduria.

«Un viaggio lunghissimo – è detto nella nota – senza cibo e acqua, se non fosse per la gentilezza di molti italiani che, chi con un panino, chi con una bottiglia d’acqua e qualcuno con dei soldi, aiutano, per quanto possono, gli immigrati. Una solidarietà diffusa che la Iena, a suo rischio e pericolo, ha però visto non essere di tutti. Infatti, avvicinatosi ad un’abitazione come tante per chiedere un bicchiere d’acqua, dopo alcuni istanti d’attesa, Golia è stato preso a fucilate dal proprietario, riuscendo, mentre l’uomo era intento a caricare l’arma, a scappare prima di essere colpito»

Oria – Manduria: fucilate contro le “Iene” travestite da immigrati

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO