Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: malore per un bambino, auto scortata dai Carabinieri nella notte

Cronaca

Scritto da il 29 Marzo 2014 - 18:14

Una gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile di Francavilla Fontana

Una gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile di Francavilla Fontana

Erano da poco passate le 3:30 della notte tra mercoledì e giovedì, quando un bambino oritano di soli tre anni ha avuto un malore. Suo nonno si è immediatamente messo in auto con i genitori, per accompagnarlo con urgenza presso l’ospedale di Francavilla Fontana.

Quella vettura che sfrecciava a forte velocità è stata però notata da una gazzella della Radiomobile dei Carabinieri della Compagnia di Francavilla F., che era impegnata in un giro di perlustrazione ad Oria. I militari, all’oscuro della vicenda, si sono messi all’inseguimento del mezzo, bloccandolo sulla provinciale per Francavilla.

Dopo pochi secondi, utili a spiegare che il piccolo presentava fortissimi dolori addominali, gli uomini dell’Arma si sono attivati per scortare con la massima celerità l’auto sino all’ospedale, risparmiando molto tempo nel centro abitato di Francavilla grazie ai segnalatori accesi. I due graduati, giunti al “Camberlingo”, si sono fiondati nel pronto soccorso, per attivare immediatamente i soccorritori. Solo quando il piccolo è stato preso in consegna dai medici hanno ripreso il loro programmato servizio di perlustrazione del territorio.

La vicenda è stata resa nota dalla famiglia del bambino già ieri, tramite la Gazzetta del Mezzogiorno di Brindisi. Lo zio del piccolo ha poi chiesto anche alla nostra redazione di ringraziare ancora una volta gli uomini dell’Arma per l’aiuto e la grande sensibilità dimostrata.

Oria: malore per un bambino, auto scortata dai Carabinieri nella notte

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO