Quante volte al giorno leggi le notizie e gli aggiornamenti di Oria.info? Rispondi al nostro sondaggio su Facebook

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria.info le vostre segnalazioni per maggio 2012

Cronaca, Informazioni

Scritto da il 3 maggio 2012 - 20:42

Quasi con cadenza quotidiana ci arrivano segnalazioni da parte dei lettori attraverso la nostra pagina Facebook – che conta oltre 2600 iscritti -, via email o semplicemente di persona.

Spesso si tratta di fatti già noti, altre volte invece sono piccoli e grandi  questioni non ancora conosciute.

Non potendo dedicare un articolo ad ogni singola richiesta, abbiamo deciso di offrire di tanto in tanto l’elenco compatto delle comunicazioni, riportando solo i problemi che a distanza di giorni non abbiano trovato soluzione.

Un modo per dare voce ai cittadini, che ci seguono e spesso ci segnalano anche i fatti di cronaca, e di dare un servizio alla città, senza voler polemizzare e restando consapevoli che in questo periodo di forti tagli non è facile risolvere tutto.

Questa volta scriveremo senza mettere alcun nome, nelle successive occasioni chi vorrà potrà chiederci di firmare la propria segnalazione.

Sicurezza stradale – l’incrocio del municipio: dopo il guasto all’impianto semaforico è divenuto molto pericoloso. Gli “Stop” presenti, validi in caso di semaforo spento o non funzionante, sono scarsamente visibili e praticamente non vengono mai rispettati per la particolare conformazione della strada. Il traffico defluisce solo grazie al buon senso, ma in maniera molto confusa. Se tale situazione dovesse permanere ancora a lungo sarà inevitabile qualche incidente, si spera senza conseguenze gravi per automobilisti, motociclisti e pedoni.

Manto stradale di via Torre: la carreggiata dopo numerosi lavori che hanno intaccato l’asfalto è divenuta impercorribile, aggiudicandosi probabilmente il premio di peggior via di Oria. I “tagli” trasversali al manto stradale sono ripetuti ogni due o tre metri e le automobili ondeggiano rumorosamente, con fastidio per gli occupanti e per i residenti.

Viale della stazione: una delle zone più frequentate ma meno curate di Oria. Presenti da settimane diverse buche piuttosto profonde e pericolose subito dopo l’incrocio con via E. De Filippo. Ad un centinaio di metri dalla stazione si è creato un avvallamento a causa di una continua perdita dell’acquedotto pugliese, visibile soprattutto nelle ore serali, quando con l’aumento della pressione si crea una vera e propria fontanella. Non è la prima volta che viene riparata, evidentemente male, ma puntualmente il problema si ripresenta. A breve potrebbe aprirsi una voragine. Nel piazzale della stazione – frequentato da tanti giovani oltre che dai passeggeri dei treni –  alcune lampioni non sono funzionanti, così vi sono intere zone al buio.

Piazza Manfredi: è invasa dalle auto, inutile sprecare parole, con l’avvicinarsi dell’estate il problema  è sempre lo stesso ed è sotto agli occhi di tutti, non a caso è la cosa più segnalata. Poi non sarà la fine del mondo, ma l’orologio del Palazzo Sedile non funziona correttamente da diverso tempo.

Videosorveglianza: il sistema di controllo video della città continua a non funzionare, con tutta gioia soprattutto dei vandali.

Castello e cattedrale sono al buio: a causa di furti o semplicemente di guasti i monumenti che dominano sulla città sono ormai totalmente al buio, in attesa di lavori che partiranno chissà quando potrebbe bastare un intervento di manutenzione per ripristinare vari fari.

Segnaletica turistica: indicare anche a distanza dove sono ubicati gli info point e i bagni pubblici.

Nessuno meglio di voi conosce la città, scriveteci le vostre segnalazioni per il prossimo appuntamento a info@oria.info, su Facebook, via Sms al 3334054446 o commentando questo articolo.

Oria.info le vostre segnalazioni per maggio 2012

Argomenti correlati: , , , , ,

 


COMMENTA L'ARTICOLO