Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: indagini dei Carabinieri, nessun riscontro sul presunto “cecchino”

Cronaca

Scritto da il 23 Maggio 2015 - 15:16

 

panorama-cattedrale-oria

Il panorama visto dal piazzale Cattedrale a Oria

Si è diffusa nelle scorse ore sul web la notizia di un presunto “cecchino” che nei pressi del belvedere del piazzale antistante alla Cattedrale di Oria avrebbe causato uno o più feriti, sparando sulla gente con un’arma a piombini.

Il terrore si è propagato subito in città e soprattutto tra i frequentatori abituali della zona è montata una certa preoccupazione. Lettori, ma anche parenti e amici ci hanno contattato perché volevano saperne di più.

Sulla vicenda, fino a quel momento sconosciuta alle Forze dell’Ordine, sono stati avviati immediati accertamenti da parte dei Carabinieri della Stazione di Oria, guidati dal luogotenente Roberto Borrello.

Gli uomini dell’Arma, non avendo ricevuto alcuna segnalazione o denuncia, senza tralasciare nulla hanno cercato con grande accuratezza di individuare ogni elemento utile a definire i fatti.

È stato così verificato, secondo quanto comunicato dagli ospedali, che nessun ferito è stato medicato negli ultimi tempi per lesioni attribuibili ad armi ad aria compressa o simili. D’altra parte, in caso contrario, sarebbero state allertate le forze dell’ordine.

Sono stati contattati tutti coloro che potevano essere informati sui fatti, ma nessuno ha saputo fornire dettagli o riscontri precisi, ma solo voci apprese in città.
Solo una signora, che su Facebook aveva fatto alcuni commenti, ha confermato di un colombo improvvisamente caduto morto in strada, ma in un’altra zona e senza saperne indicare l’esatta causa. Ovviamente anche se l’uccello fosse stato colpito con un’arma a piombini, la vicenda seppur spiacevole sarebbe molto meno preoccupante.

L’allarme appare dunque ridimensionato. Ad ogni modo, non potendo in maniera certa escludere che qualcosa, magari di meno grave, sia accaduto, resta l’invito a tutti coloro che dovessero avere conoscenza diretta di fatti a farne immediata segnalazione ai Carabinieri.

Oria: indagini dei Carabinieri, nessun riscontro sul presunto “cecchino”

COMMENTA L'ARTICOLO