Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria, festa per San Francesco d’Assisi

Eventi, Religione

Scritto da il 3 Ottobre 2012 - 20:25

Culminano domani, 4 ottobre, i festeggiamenti in onore di San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia e titolare della parrocchia oritana a lui dedicata.

La comunità parrocchiale dedicata al Poverello d’Assisi ha predisposto un ricco cartellone d’iniziative sia religiose che civili, aperto sabato scorso con la riuscitissima serata letteraria “Quale bellezza salverà il mondo?”, cerimonia conclusiva del Premio Letterario Internazionale “Il Pozzo e l’Arancio”. Domenica 30 settembre si è tenuta la Benedizione degli Animali, tradizione legata allo spirito francescano, mentre in serata i giovani della parrocchia hanno animato la veglia di preghiera “Il Crocifisso parlò a Francesco”. Si è concluso stasera il triduo in preparazione alla solennità di San Francesco, predicato da don Vito Cavallo, economo della Diocesi di Oria, con la partecipazione della Confraternita “Maria Santissima Immacolata” e animata dal coro parrocchiale “Beato Francesco da Durazzo”; al termine della santa Messa ogni sera spno state esposte alla venerazione dell’assemblea le reliquie di San Francesco custodite in parrocchia.

Interessante anche il programma civile previsto per le tre serate in largo Ospedale Martini che ha visto lunedì il Gruppo Giovani portare in scena con rinnovato notevole successo il musical “Forza Venite Gente”, mentre martedì 2 ottobre c’è stata la serata di liscio con Ciro e Umberto ed è tuttora in corso la serata di varietà con la “Nuova Compagnia Oritana”.

Domani, solennità del Santo Titolare, la santa Messa sarà celebrata alle ore 9.00 e alle ore 19.00, quest’ultima presieduta dal parroco don Domenico Spina e animata dal coro parrocchiale “Beato Francesco da Durazzo”. Al termine della celebrazione eucaristica si esibirà il gruppo sbandieratori e musici “Rione Lama” cui seguirà scena il musical “Madre Teresa” a cura del gruppo teatrale della parrocchia “Santi Medici” di Sava. I festeggiamenti, che prevedono l’ormai consueta “Sagra della Brasciola” con degustazioni enogastronomiche, si concluderanno con il tradizionale spettacolo pirotecnico curato dalla ditta “Truppa” di Latiano.

Oria, festa per San Francesco d’Assisi

Argomenti correlati: , , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO