Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: droga, armi, munizioni e uno scanner per intercettare i carabinieri. Arrestato

Cronaca

Scritto da il 23 Novembre 2012 - 13:55

Nella prima mattinata di oggi, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Carmelo Lupo, 36/enne di Oria, perché ritenuto responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, detenzione illegale di armi e munizioni clandestine, installazione di apparecchiature atte a intercettare le forze di polizia.

Nell’ambito di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati concernenti le sostanze stupefacenti, i militari hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’uomo, sospettato di spaccio.

L’operazione – fanno sapere i Carabinieri – ha avuto buon fine, consentendo di rinvenire e sequestrare, ben occultati in vari ambienti della casa e variamente suddivisi, 10 grammi circa di marijuana, 160 grammi circa di hashish, 69 grammi circa di mannitolo (generalmente utilizzato per il “taglio” della cocaina), due bilancini di precisione, vario materiale per il confezionamento delle dosi e la somma contante di 370 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Nella circostanza sono stati pure rinvenuti e sequestrati: una pistola a tamburo calibro 7,65 con matricola abrasa e 8 relative cartucce; una pistola a gas, di libera vendita ma priva di tappo rosso; una pistola a salve calibro 8; un apparato radio “scanner” sintonizzato sulla frequenza in uso ai Carabinieri dipendenti dalla Compagnia di Francavilla Fontana.

Al termine delle operazioni e dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi a disposizione del P.M. di turno, Dott.ssa Valeria Farina Valaori.

Oria: droga, armi, munizioni e uno scanner per intercettare i carabinieri. Arrestato

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO