Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: “Le chicche di Ferretti lasciano fuori come sempre le parti sociali”

Informazioni

Scritto da il 2 Febbraio 2010 - 16:57

CISL UIL OriaLeggiamo con soddisfazione , che il Sig. Sindaco Cosimo Ferretti è intento nell’ultimare molti progetti che a dir suo sono negli interessi della popolazione Oritana.
Progetti che se veramente portati a termine, daranno lustro alla nostra città ,ma se rimango sulla carta è l’ennesima prova del dettò , ma non fatto.
Con questo cosa vogliamo dire, niente che non sia già di routine , vogliamo ricordare al sig Sindaco ,ma anche all’amministrazione TUTTA che le parti sociali sono parte integrante del territorio ,ma anche della vita cittadina.
La mancata partecipazione alle varie discussioni , dove sicuramente potremmo dare un supporto maggiore ,poiché conoscitori diretti delle problematiche dei cittadini , questo crediamo limita la vostra conoscenza e di conseguenza le risposte ai vostri elettori.
Vi abbiamo inoltrato due richieste per un incontro , su argomenti che in questi giorni hanno tenuto e tengono tuttora i cittadini in allerta , sul pagamento dell’ici e della tarsu tarsu , relativa agli anni 2004 , sulla richiesta che vi abbiamo formulato,volevamo sapere anche noi cosa dire ai cittadini che si sono rivolte presso le nostre strutture ,anche per evitare il disagio ai dipendenti e cittadini che si sono recati agli uffici di fortuna che avete istituito per poter dare spiegazioni sull’accaduto.
Vi riportiamo integralmente l’accordo regionale che cita:

Art. 1 – Principi generali ed obiettivi
1. Ai fini del presente “protocollo d’intesa” si intende:
– per concertazione: “la promozione e lo sviluppo della concertazione e della governance cooperativa come metodi di relazione e di collaborazione tra gli enti locali, le categorie economiche, le organizzazioni dei lavoratori e le associazioni dei consumatori, anche ai fini della programmazione delle diverse articolazioni e funzioni del sistema distributivo secondo modelli co-evolutivi. La concertazione è finalizzata alla verifica dei rispettivi orientamenti ed alla ricerca di convergenze, per individuare e determinare gli obiettivi ed i contenuti essenziali degli atti analizzati”;

– per Codice: la L.R. 28/2005 e successive modificazioni;

– per Regolamento regionale: il D.P.G.R. 15/2009, regolamento di attuazione del Codice del Commercio (L.R. 28/2005) e successive modificazioni;

per parti sociali: i soggetti che possono operare, a vario titolo, in sede di concertazione

ci sarebbero anche altri articoli da citare ma crediamo che questo sia sufficiente, per riproporvi una collaborazione maggiore con chi ogni giorno vuole ed è dalla parte del cittadino.

RESP.COMUNALE CISL
De Gaetani Antonio

RESP. COMUNALE UIL
Spina Oronzo

Comunicato stampa delle segreterie comunali di Oria CISL e UIL.

Oria: “Le chicche di Ferretti lasciano fuori come sempre le parti sociali”

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO