Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: tragedia in chiesa, precipita dalla cupola e muore 44/enne

Cronaca

Scritto da il 29 maggio 2016 - 10:11

massimiliano-iunco

Massimiliano Iunco, persona molto nota e apprezzata in città

Ieri sera, poco prima della mezzanotte, presso la nuova chiesa di San Francesco di Paola in San Barsanofio tutti i collaboratori della parrocchia e il sacerdote avevano finito  di realizzare la cosiddetta “infiorata” per il Corpus Domini in programma per oggi. La felicità e la soddisfazione per il gran lavoro svolto era tanta, ma stava per avvenire una tragedia.

Per documentare il risultato ottenuto dopo tanto impegno suo e dei suoi amici, il 44/enne Massimiliano Iunco aveva deciso di scattare delle foto e, dopo i classici scatti dal basso, voleva documentare tutto dall’alto.

Così, come pare avesse fatto altre volte in passato, aveva deciso di realizzare qualche immagine salendo dalla parte esterna sulla cupola della chiesa, tramite un’impervia scaletta di servizio.

Una foto dall'alto della chiesa, scattata del 2014 dallo stesso Iunco

Una foto dall’alto della chiesa, scattata nel 2014 probabilmente dallo stesso Iunco

Per ragioni ancora da chiarire, forse legate ad un colpo in seguito ad una caduta dalla scala, l’oblò presente sulla cupola si è rotto e il povero Massimiliano è caduto nel vuoto, facendo un volo di molti metri.

La chiesa di San Barsanofio, poco dopo l'accaduto

La chiesa di San Barsanofio, poco dopo l’accaduto

Il corpo del malcapitato è precipitato al suolo dentro alla chiesa davanti agli occhi increduli dei tanti presenti, tra i quali molti giovani e alcuni parenti.

Attimi interminabili, sino all’arrivo del 118 che ha condotto il ferito presso l’ospedale Perrino di Brindisi, dove è giunto intorno alla mezzanotte e mezza.

L’uomo, padre di due figli e molto noto in città anche perché storico componente e dirigente del gruppo Sbandieratori e Musici “Città di Oria”, a causa delle gravi e diffuse lesioni interne riportate si è spento intorno alle 02:00 della notte.

Nel corso della mattina nei pressi della chiesa sono stati effettuati dei rilievi da parte dei Carabinieri, volti a stabilire l’esatta dinamica e le ragioni dell’incidente.

Una tragedia che lascia sgomenta un’intera comunità accaduta a poche da un altro grave episodio: sempre ieri, presso un poligono di tiro di Oria un ufficiale dei Carabinieri è stato ridotto in fin di vita da un proiettile vagante.

A seguire un’immagine scattata poco prima dell’incidente.

Oria: tragedia in chiesa, precipita dalla cupola e muore 44/enne

COMMENTA L'ARTICOLO