Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: bando per contributi agli studenti disabili e in difficoltà economica

Informazioni

Scritto da il 8 Maggio 2014 - 17:02

Trasporto dei disabili

Trasporto dei disabili

Riportiamo integralmente il Bando per la concessione di contributi ai sensi dell’art.1 D.L. 12/09/2013 n.104, convertito con modificazioni dalla L.8/11/2013 n.128 per contributi agli studenti disabili e in difficoltà economica.

Il modulo, in formato excel, per inoltrare l’istanza alla Regione Puglia, tramite il Comune di Oria, è disponibile all’indirizzo http://www.comune.oria.br.it/documenti/notizie/istanza_contributi_studenti.xls

Si informa la cittadinanza che, per l’anno scolastico in corso 2013/2014, è prevista la concessione di contributi economici agli studenti, anche con disabilità, ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n. 104, delle scuole secondarie di primo e di secondo grado e paritarie, residenti nel Comune di Oria.

I contributi verranno concessi agli studenti, che non ricevano o che non abbiano ricevuto analoghi benefici erogati da pubbliche amministrazioni per le medesime finalità, per:

  • servizi di trasporto urbano ed extraurbano finalizzato al raggiungimento della sede scolastica anche con riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità;
  • servizi di assistenza specialistica, anche attraverso pulmini attrezzati con personale specializzato con riferimento alle peculiari esigenze degli studenti con disabilità ai sensi dell’art.3, comma 3, della Legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Sono esclusi gli studenti diversamente abili che fruiscano del servizio gratuito di trasporto scolastico ovvero quelli che non siano in regola con il pagamento del ticket mensile per il trasporto scolastico comunale.

Possono fruire dei benefici e dei contributi gli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado statali e paritarie, residenti nel Comune di Oria, in possesso dei seguenti requisiti:
a) specifiche esigenze di trasporto e di assistenza specialistica, con particolare attenzione alle peculiari necessità degli studenti con disabilità, autocertificate in base alla distanza dalla sede scolastica;
b) condizioni economiche accertate sulla base dell’Indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), ai sensi del Decreto legislativo 31/03/1998 n. 109 e s.m.i., di importo non superiore ad euro 10.632,94 (lo stesso limite imposto per l’accesso ai contributi per libri di testo).

L’accesso ai benefici e la formazione delle graduatorie avviene secondo i criteri determinati dalla Regione Puglia e si tiene conto prioritariamente delle condizioni economiche degli studenti, a parità di condizioni economiche si valuta il requisito della disabilità ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 e successivamente della distanza dalla sede scolastica.

La domanda di contributo, sottoscritta dal richiedente per autocertificazione secondo il modello predisposto dalla Regione può essere reperita presso l’ufficio servizi sociali e scolastici, le scuole presenti sul territorio comunale, il sito web del Comune di Oria. Alla domanda devono essere allegati: l’attestazione ISEE relativa ai redditi dell’anno 2012, l’eventuale verbale di visita medica eseguita ai sensi della Legge n. 104/92, la copia di un documento d’identità in corso di validità.

La domanda dovrà essere presentata al protocollo del Comune di Oria, negli orari di apertura dell’ufficio (ogni giorno dalle ore 9 alle ore 12 e il giovedì anche dalle ore 16 alle ore 17,30) entro il termine perentorio del 30 maggio 2014, dal genitore, anche adottivo o affidatario, o da altro soggetto avente la rappresentanza legale, ovvero dallo studente, se maggiorenne.

Oria, lì 8 maggio 2014

L’ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE
f.to (Maria Grazia IACOVAZZI)

IL SINDACO
f.to (Cosimo POMARICO)

«Vorrei precisare, a scanso di equivoci – evidenzia l’assessore alla Pubblica Istruzione, avv. Mariagrazia Iacovazzi – che il bando non e’ rivolto solo agli studenti disabili, ma a tutti gli studenti che utilizzano un mezzo, anche privato, per raggiungere la propria sede scolastica. Essenziale e’ il requisito delle condizioni economiche, come specificato in bando, al fine dell’accesso al contributo».

Oria: bando per contributi agli studenti disabili e in difficoltà economica

COMMENTA L'ARTICOLO