Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria, AVIS: domani Giornata della donazione del sangue

Eventi

Scritto da il 24 Agosto 2013 - 11:49

avisDomenica 25 agosto l’AVIS comunale di Oria darà luogo alla sesta Giornata della donazione del sangue in questo 2013, accompagnata dai programmi di Radiosivà, webradio di AVIS Nazionale.

Al riguardo gli avisini ricordano alcuni aspetti. Spesso la gente chiede perché si deve donare il sangue. La risposta è sempre la stessa, suggerita da anni dalle campagne di AVIS nazionale: “Non si dona per denaro o per amicizia: si dona il sangue per solidarietà umana, perché siamo uomini in mezzo agli uomini, tutti con gli stessi bisogni!”. Ogni giorno nel nostro Paese in media 1.800 persone necessitano di trasfusioni, per un totale di circa 8.700 unità di sangue. Un flusso che non può essere mai interrotto e che richiede l’impegno di tutti, anche in un periodo come quello estivo in cui si registra un calo delle donazioni. Per questo motivo, AVIS Nazionale ha lanciato una nuova campagna che sarà diffusa sul web, in particolar modo sui social network, per sensibilizzare i donatori e invitarli a compiere questo gesto di generosità prima di partire per le ferie, ricordando infatti che il bisogno di sangue ed emoderivati non va mai in vacanza. Per garantire l’autosufficienza a livello nazionale, il contributo di ciascuno di noi è importante. Non facciamo mancare il nostro sostegno! Donare sangue regolarmente è una pratica sicura perché l’organismo lo reintegra molto rapidamente. Inoltre, le procedure per la donazione del sangue sono molto rigorose e ogni fase è tutelata da costanti verifiche di qualità. Tutto il materiale impiegato per la donazione (come aghi e sacche per il contenimento del sangue raccolto) è totalmente sterile e viene usato una sola volta. I controlli e le procedure di selezione che i professionisti sanitari del sistema sangue regionale mantengono sotto costante attenzione garantiscono anche la sicurezza del sangue per chi lo riceve. L’AVIS crede nell’altruismo e nella rinuncia ad un’ora di tempo libero per sostenere la campagna di raccolta estiva.

E gli avisini oritani annunciano ai concittadini di preparasi nel frattempo, al ricco cartellone di eventi per la celebrazione del 25esimo anniversario di fondazione dell’AVIS oritana e intanto danno appuntamento domenica dalle ore 8.00 alle ore 12.00 presso l’Ufficio sanitario di Oria, sito in via Frascata, ricordando che per donare il sangue è necessario trovarsi in buono stato di salute, presentarsi a digiuno e che siano trascorsi almeno 5 giorni dall’ultima assunzione di aspirine o di farmaci antinfiammatori.

Oria, AVIS: domani Giornata della donazione del sangue

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO