Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: Assegnazione di borse di studio per l’a.s. 2009/2010

Informazioni

Scritto da il 13 Aprile 2010 - 8:00

Assessore dott. Ermanno VittoL’assessore ai Servizi Scolastici dott. Ermanno Vitto rende noto che sono stati confermati i finanziamenti statali per l’erogazione di borse di studio per l’a.s. 2009/2010 come comunicato con apposita Circolare Regionale.

Possono accedere ai benefici gli studenti appartenenti a famiglie con I.S.E.E. non superiore ad € 10.632,94.

Le borse di studio sono previste per gli alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di 1° e 2° grado che abbiano sostenuto spese non inferiori ad € 51,65.

L’istanza va presentata nella forma di autocertificazione ai sensi del D.P.R. 28.12.2000, n. 445 e non è richiesta l’esibizione di altra documentazione.

Al fine di semplificare ulteriormente la fase istruttoria da parte delle scuole e dei Comuni e ridurre la produzione cartacea, che va ripetuta nel caso di famiglie con più figli nelle diverse scuole, si richiede di allegare la sola Attestazione ISEE.

Le istanze da parte delle famiglie, corredate dall’attestazione ISEE riferita ai redditi 2008 e da un documento di identità, vanno presentate alle scuole entro il 30 aprile 2010.
Le Scuole le trasmetteranno al Comune entro il 15 maggio 2010, allegando alle stesse l’elenco, trascritto anche su supporto informatico.

I modelli potranno ritirarsi presso le Segreterie delle Scuole o presso il Comune (Servizio di Segretariato Sociale) o scaricate dal sito della Regione Puglia: www.regione.puglia.it (Area tematica: Cultura, Istruzione, … – Temi: Diritto allo studio ordinario – Documenti) oppure direttamente da questo sito cliccando qui [pdf].

Il Comune effettuerà i controlli della veridicità sulle informazioni fornite dai richiedenti, come previsto dalla normativa vigente per tutte le prestazioni sociali agevolate.

Oria: Assegnazione di borse di studio per l’a.s. 2009/2010

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO