Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: anche Lomartire si dimette, la lettera del capitano del Rione Giudea

Informazioni

Scritto da il 12 Agosto 2013 - 10:56

valentina-moretto-miss-judea

Giovanni Lomartire durante l’elezione di Miss Judea 2013

Dopo le dimissioni del capitano del Rione San Basilio, Tonino Caramia, anche il capitano del Rione Judea questa mattina ha rassegnato le proprie dimissioni.

Le motivazioni addotte da Giovanni Lomartire nella sua lettera di commiato, pur non dettagliate con singoli episodi, sono pressoché le stesse del suo omologo giallo-nero.

Problemi legati alla scarsa considerazione che i Rioni avrebbero all’interno dell’organizzazione del Torneo dei Rioni, nonostante il loro impegno costante, sia per la manifestazione clou, sia per l’organizzazione di altri importanti eventi estivi collaterali. Per Lomartire e Caramia i rioni sarebbero coinvolti solo al momento del bisogno, ma esclusi nella fase decisionale.

A seguire la lettera completa.

Io sottoscritto LOMARTIRE Giovanni, dopo diversi decenni passati alla guida del Rione Judea, con profondo rammarico, ho deciso di lasciare l’incarico.

In tutti questi anni, con l’aiuto e il sostegno di tanti amici e collaboratori, ho visto, con piacere, il Rione progredire e promuovere tante iniziative e manifestazioni sia sportive si socio-culturali ottemperando così allo spirito proprio della costituzione rionale.

Il Rione Judea, con enorme dispendio di energie e notevoli sacrifici economici, ha sicuramente contribuito al raggiungimento dell’ottimo livello a cui è salito attualmente il Torneo dei Rioni. Purtroppo però devo constatare, con dispiacere, che tutto ciò non è bastato a far conquistare, ai Quattro Rioni di Oria, la considerazione che essi meritano all’interno della Manifestazione pur essendone i principali protagonisti ma, al contrario vengono puntualmente ignorati e chiamati solo al momento del bisogno.

Quanto sopra mi ha fatto pensare che oramai siamo giunti alla fine del nostro percorso e da quì è maturata la decisione di lasciare, però, sia per il senso di responsabilità che mi ha sempre accompagnato in questi lunghi anni sia per tenere fede alla promessa fatta al nostro Sindaco nei giorni scorsi, ho voluto rendere pubbliche le mie dimissioni solo alla conclusione del Torneo dei Rioni e quindi a far data dal 12/08/2013.

Ringrazio tutti coloro che, durante tutti questi anni, mi hanno aiutato, sostenuto e confortato e faccio loro gli auguri di buon lavoro.

Oria, lì 11/08/2013

Giovanni Lomartire

Oria: anche Lomartire si dimette, la lettera del capitano del Rione Giudea

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO