Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Oria: 35 bambini «a caccia del libro scomparso»

Cultura

Scritto da il 10 Luglio 2015 - 14:01

caccia-libero-oria-2015Si è svolto ieri, giovedì 9 luglio 2015, dalle ore 20:00 alle 23:00 presso la biblioteca comunale di Oria “De Pace-Lombardi” l’evento “La caccia al.. libro scomparso”.

Le attività organizzate dalle quattro volontarie del Servizio Civile Nazionale del progetto “Oria si racconta”, in collaborazione con il loro coordinatore Antonio Carone, hanno permesso a ben trentacinque bambini tra gli otto e i dieci anni di età di vivere la biblioteca, esplorandone gli ambienti attraverso una caccia al tesoro.

«Il gioco è fantasia – affermano le civiliste -, la lettura e la fantasia camminano di pari passo, e non possono esistere l’una senza l’altra» .

Armati di torcia e mappa, i ragazzi hanno esplorato i luoghi, scoprendo i metodi di catalogazione, le strutture riservate alla ricerca e le aree adibite alla lettura.

I partecipanti, in numero superiore rispetto al limite inizialmente prefissato, sono stati suddivisi in cinque gruppi, denominati come altrettanti importanti scrittori della letteratura per ragazzi: Stevenson, Rowling, Dostoevskij, Esopo e Pinin Carpi.

La biblioteca si presentava piena di indovinelli nascosti che si alternavano a giochi tematici di logica, grammatica e matematica, utili a ritrovare il tesoro, che consisteva nel libro “La Storia Infinita” di Michael Ende.

I bambini del gruppo “Stevenson” hanno raggiunto per primi il tesoro e sono stati premianti con delle medaglie donate dal Comune di Oria.

La serata è proseguita con una breve lettura di alcune pagine del libro ritrovato e si è conclusa con la visione della sua versione cinematografica.

I ragazzi si sono mostrati molto entusiasti, partecipativi e collaborativi a svolgere tutte le attività proposte, tanto da richiedere un considerevole numero di libri in prestito. L’obiettivo proposto si può dunque dire raggiunto.

Dopo il successo dell’evento culturale “Una Notte in Biblioteca”, quello di ieri era il secondo appuntamento promosso nell’ambito del progetto “Oria si racconta”, con il sostegno dell’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Cosimo Ferretti e dal vice sindaco e assessore alla cultura Egidio Conte.

caccia-libero-oria-2015-2

Oria: 35 bambini «a caccia del libro scomparso»

Argomenti correlati: ,

COMMENTA L'ARTICOLO