Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Morto noto sub di Oria, ritrovato il corpo di Massimiliano Memmola

Cronaca

Scritto da il 1 Luglio 2014 - 9:33

Massimiliano Memmola in una foto dello scorso anno

Massimiliano Memmola in una foto dello scorso anno

Erano in corso da ieri pomeriggio le ricerche di Massimiliano Memmola, sub di Oria di 33 anni che era scomparso nelle acque del mare a sud di Brindisi durante una battuta di pesca in apnea. Sin dalle prime ore si erano perse quasi tutte le speranze di poterlo trovare in vita e purtroppo così è stato.

Il corpo di Massimiliano, trattenuto dal peso della zavorra, era adagiato sul fondo ed stato ritrovato solo questa mattina dal personale della Guardia Costiera e del nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco.

massimiliano-memmola-cattureIl giovane oritano, militare dell’esercito, come tantissime altre volte aveva raggiunto quella zona su un gommone insieme ad un caro amico. Dopo diverse ore di pesca alternata a delle pause, intorno alle 18:00, era stato proprio quest’ultimo a preoccuparsi per la mancata risalita di Massimiliano.

Lanciato l’allarme erano partiti i soccorsi di Guardia Costiera e Vigili del Fuoco. Disperati nel frattempo i tentati di ritrovare l’amico operati dall’altro apneista, ma mentre i minuti passavano le possibilità di ritrovarlo in vita affievolivano.

Massimiliano Memmola era un sub molto esperto e un grande pescatore, anche per questo saranno necessari approfondimenti per capire cosa sia andato storto, sarà quasi sicuramente disposta l’autopsia.

Morto noto sub di Oria, ritrovato il corpo di Massimiliano Memmola

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO