Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Mesagne: Violenza sessuale, in manette un nigeriano

Cronaca

Scritto da il 21 Luglio 2010 - 20:16

L’ennesimo arresto di un uomo chiaramente pericoloso. Fu arrestato anche ad Oria.

Foto di repertorio

Un giovane nigeriano, Monday Aigbe, di 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Mesagne per tentata violenza sessuale nei confronti di una donna di 52 anni che l’immigrato aveva incrociato per strada.

La donna, aggredita dopo alcune richieste a sfondo sessuale, ha iniziato ad urlare richiamando l’attenzione di alcuni passanti e mettendo in fuga il nigeriano.

L’uomo poco dopo è stato rintracciato dai carabinieri che sono stati a loro volta aggrediti nelle fasi dell’arresto. Per questo, oltre che per tentata violenza sessuale, il nigeriano è accusato di resistenza a pubblico ufficiale.

Aigbe, domiciliato a Cavallino (LE), è stato associato nel carcere di Brindisi.

Non è il primo episodio che vede coinvolto questo ragazzo, meno di una settimana fa era stato arrestato a Ceglie Messapica perché pretendeva con atteggiamenti minacciosi l’elemosina dai clienti di alcuni supermercati e si era scagliato contro i carabinieri che cercavano di identificarlo.

Anche ad Oria era stato arrestato a fine marzo perché aveva scippato una vecchietta di 78 anni facendola anche cadere.

Episodi estremi di un continuo atteggiamento che caratterizza il modo d’essere di quest’uomo (non a caso su segnalazione ricevuta ne avevamo parlato nel nostro forum già a settembre 2009), che probabilmente più della continua libertà nella miseria avrebbe bisogno di un aiuto di natura psichiatrica.

Mesagne: Violenza sessuale, in manette un nigeriano

COMMENTA L'ARTICOLO