Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Manduria: decine di reperti a casa di un professionista

Cronaca

Scritto da il 12 Gennaio 2012 - 12:54

Guardia di Finanza di Francavilla Fontana ad OriaPiatti, anfore, vasi, cocci e monete di differenti epoche, detenuti illegalmente, sono stati ritrovati a casa di un professionista di Manduria.

Decine di reperti archeologici che la Guardia di Finanza ha sequestrato nel corso di un controllo eseguito nello studio e all’interno dell’abitazione del manduriano.

I reperti erano probabilmente destinati al mercato clandestino degli oggetti d’arte, ora saranno sottoposti a perizia da parte della Soprintendenza dei beni archeologici di Taranto per stabilire l’epoca di realizzazione.

L’uomo è stato denunciato per impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato.

Manduria: decine di reperti a casa di un professionista

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO