Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Manduria: annullato appalto per comunità riabilitative

Cronaca

Scritto da il 2 Novembre 2011 - 21:12

La sezione di Lecce del Tar di Puglia ha definitivamente annullato la gara d’appalto della Asl di Taranto, per un importo di circa tre milioni di euro, per l’affidamento della gestione di sette comunità riabilitative residenziali psichiatriche e comunità alloggio-lotto III centro diurno di Manduria.

I giudici hanno accolto il ricorso proposto dagli avvocati Enrico Pellegrini e Luigia Brunetti, per conto dell’associazione temporanea di impresa composta dalle cooperative sociali “Lacanosa” e “L’Aquilone” e dalla società “Sol Levante srl”.

In particolare, sottolineano in una nota i legali dei ricorrenti, il giudice amministrativo ha ritenuto fondata la parte dell’impugnativa relativa alla «violazione dei principi generali in tema di segretezza e genuinità delle offerte, perché la gara si è svolta in più sedute successive (per una durata di circa quattro mesi, dopo l’apertura dei plichi contenenti la documentazione tecnica presentata dalle ditte concorrenti) senza che sia stata fatta menzione nei verbali dell’adozione di misure cautelari a tutela dell’integrità e della conservazione delle buste contenenti le offerte tecniche».

In conseguenza della decisione del Tar, l’Azienda sanitaria locale di Taranto dovrà avviare una nuova procedura di gara per l’affidamento del servizio.

Manduria: annullato appalto per comunità riabilitative

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO