Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Mago Manisco, da Oria nell’Olimpo dei Maghi

Curiosità, Eventi

Scritto da il 16 Maggio 2010 - 7:00

L’artista oritano sarà dal 19 al 23 maggio 2010 al congresso “Masters of Magic” che si svolgerà a Saint Vincent.

Mimmo Manisco, oritano classe 1983, sin da bambino si divertiva con i sui piccoli giochi di Magia, che i genitori gli regalavano, meravigliati dal vederlo ammutolire davanti alle esibizioni dei grandi maghi in tv.

Una passione, la sua, che è cresciuta nel tempo, fin quando, da adulto, ha deciso di dedicarsi seriamente allo studio dell’arte della prestigiazione.

Dal 2003 Mimmo, alias Mago Manisco, si esibisce in pubblico con numeri sempre più complessi di close-up, cioè illusioni di micromagia fatte in stretto contatto con il pubblico, senza però tralasciare le più complesse illusioni da palcoscenico. Spettacoli sempre pieni di stupore, divertimento e tantissima simpatia.

Nel 2009, grazie all’esperienza e alle competenze acquisite, è entrato a far parte del Club Magico Pugliese e dell’ I.B.M. (International Brotherhood of magicans).

Ma la sua più grande soddisfazione è arrivata nel 2010, quando è stato inserito nel libro “Masters of Magic”, ottenendo così la possibilità di partecipare all’omonimo congresso che si terrà a Saint Vincent dal 19 al 23 maggio 2010.
All’appuntamento nella città valdostana, che sarà condotto da Raul Cremona, Mago Forest e Francesco Scimemi, presenzieranno maghi e prestigiatori provenienti da tutto il mondo, impegnati in 8 Gala, 6 Concorsi Internazionali, 14 conferenze e nella finale del Primo Campionato Italiano di Magia.

Inoltre una selezione di esibizioni, non ancora nota, verrà trasmessa in prima serata su Raidue l’8 giugno, in un programma che è stato già ridefinito lo «Zelig della magia».

Una grande occasione per l’artista oritano, che potrà mostrare i suoi ultimi esperimenti magici, apprendere nuove tecniche e ammirare dal vivo gli ospiti d’onore della convention, tra i quali maghi del calibro di Tony Binarelli, Alexander e Silvan.

A pochi giorni dalla partenza Mimmo ci racconta: «Sarà un’occasione per apprendere nuove tecniche, conoscere tanti colleghi e, soprattutto, per ammirare i grandi artisti che da piccolo stupendomi hanno fatto nascere il mio amore per la magia. – Poi aggiunge – Sarebbe bellissimo riuscire ad essere tra i fortunati che andranno in onda su Raidue e, se mi chiedessero da dove arrivo, poter dire con orgoglio: “Oria”».

Un filmato amatoriale girato durante un’esibizione.
Mago Manisco, da Oria nell’Olimpo dei Maghi

Argomenti correlati: , , , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO