Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Latiano: non si ferma all’alt, arrestato dopo inseguimento in moto

Cronaca

Scritto da il 8 maggio 2014 - 14:46

Carabiniere in moto, foto di repertorio

Carabiniere in moto, foto di repertorio

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto in flagranza di reato Pietro Francioso, latianese di 25 anni, per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione abusiva di armi.

Nel pomeriggio del 7 maggio, durante un controllo alla circolazione stradale a Latiano, il giovane a bordo del proprio motociclo non si è fermato all’alt intimato dal personale operante; ne è scaturito un inseguimento nel corso del quale il FRANCIOSO ha cercato di buttare fuori strada il motociclo condotto da un militare, non riuscendo nell’intento.

I carabinieri hanno bloccato il FRANCIOSO nei pressi della sua abitazione e in seguito alla conseguente una perquisizione domiciliare hanno rinvenuto all’interno della sua stanza da letto, abilmente occultato dietro un armadio, un fucile calibro 12, irregolarmente detenuto, provvisto di due cartucce. L’arma è stata sottoposta a sequestro.

Dagli accertamenti, inoltre, il motociclo è risultato sprovvisto di copertura assicurativa e il conducente privo della patente di guida perché mai conseguita.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Latiano: non si ferma all’alt, arrestato dopo inseguimento in moto

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO