Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Latiano: uccise la madre, ma non era totalmente lucido, condannato a 14 anni

Cronaca

Scritto da il 21 Gennaio 2013 - 18:19

Tribunale di BrindisiLa Corte d’Assise di Brindisi ha condannato a 14 anni di carcere Marcello Recchia, latianese di 39 anni, che il 16 febbraio 2012 uccise a Latiano la madre di 77 anni, Tommasina Ugonotti, sgozzandola con un coltello da cucina e finendola a colpi di forbici.

La perizia disposta dal Tribunale aveva accertato una parziale incapacità di intendere e volere dell’uomo, arrestato subito dopo i fatti. Recchia, difeso dall’avvocato Giancarlo Camassa, è stato giudicato con rito abbreviato.

La pubblica accusa, sostenuta dal pm Raffaele Casto, aveva chiesto una condanna a una pena non molto superiore.

Latiano: uccise la madre, ma non era totalmente lucido, condannato a 14 anni

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO