Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Latiano: auto rubate smontate e vendute sul mercato nero. Scoperto deposito. Le foto

Cronaca

Scritto da il 9 Agosto 2013 - 13:46

I Carabinieri della Stazione di Latiano, nel corso di un servizio preposto alla prevenzione e repressione dei reati connessi ai furti di auto, hanno denunciato in stato di libertà G.A. 24/enne latianese.

A seguito di una perquisizione all’interno di un fabbricato rurale di pertinenza dell’abitazione del giovane, sono state rinvenute una scocca di macchina risultata rubata, alcune targhe di autovettura asportate in provincia di Lecce, nonché motori di autovetture e svariate componenti meccaniche e di carrozzeria.

Non si tratta della prima volta che a Latiano vengono individuate grosse quantità di pezzi smontati da autovetture rubate. Questo lascia presupporre la presenza di un’organizzazione particolarmente efficiente nella ridistribuzione delle parti smontate presso meccanici compiacenti.

È facile immaginare che il mercato dei pezzi d’auto rubate rappresenti la soluzione di riserva per la criminalità, che nel caso di furto prova prima ad ottenere il cosiddetto “cavallo di ritorno” dai proprietari. In caso di mancato pagamento, anziché bruciare l’auto – come spesso avveniva qualche decennio fa – cerca il guadagno piazzando i pezzi sul mercato nero.

Latiano: auto rubate smontate e vendute sul mercato nero. Scoperto deposito. Le foto

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO