Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Josef Frank: architetto austro-svedese

Dall'Italia e dal mondo

Scritto da il 15 Luglio 2010 - 0:02

Centoventicinque anni fa nasceva l’architetto Josef Frank, Google oggi lo celebra e Oria.info offre una biografia ai propri utenti.


Josef Frank

Una foto di Josef Frank

Josef Frank (nato il 15 luglio 1885 a Baden , morto l’8 gennaio 1967 a Stoccolma ) è stato un celbre architetto austro-svedese. Insieme a Oskar Strand, ha creato la scuola viennese di architettura.

Josef Frank ha trascorso circa metà della sua vita in esilio, per lo più in Svezia. Josef Frank infatti era di origine ebraica, i suoi genitori provenivano da Heves in Ungheria, il padre  Ignaz Frank (17 ottobre 1851 – 27 gennaio 1921 Vienna) era un commerciante tessile, la madre fu Jenny Feilendorf  (3 settembre 1861 – 10 febbraio 1941 Vienna).

Ebbe tre fratelli: il fratello maggiore Philipp Frank (1884-1966), una sorella minore Hedwig (1987-1966), che si sposò con un importante imprenditore che assegnò al cognato Frank numerosi incarichi e per ultimo il fratello Rudolf Frank (1890-1942).

Ha studiato architettura presso il Politecnico di Vienna, dal 1919-1925 ha insegnato all’accademia di Vienna.

Era un membro fondatore del Wiener Werkbundes.

Nel 1933 è emigrato in Svezia e nel 1939 ha preso la cittadinanza svedese. Ma la sua personalità e le sue opere sono sempre rimaste profondamente legate alla sua educazione viennese.

Fu il più rinomato designer della “Stockholmer Designerfirma Svenskt Tenn”.

E’ stato autore di alcuni libri, tra i quali:

  • “Architettura come icona.Elementi di architettura moderna tedesca”  pubblicato nel 1931;
  • “Il Werkbundsiedlung Internazionale di Vienna nel 1932”, pubblicato nel 1932.

Josef Frank: architetto austro-svedese

COMMENTA L'ARTICOLO