Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Intensi controlli dei Carabinieri tra Martina Franca, Grottaglie, Francavilla e Villa Castelli

Altro

Scritto da il 12 luglio 2013 - 12:53

Come disposto dal Comando Legione Carabinieri Puglia, dal giorno 11 luglio fino alle prime luci dell’alba di oggi 12 luglio, nei territori delle Compagnie di Martina Franca e Francavilla Fontana (BR), si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio. Tale attività, che ha visto l’ausilio di un velivolo del 6° elinucleo Carabinieri di Bari, rientra in un ambito di servizi inerenti una sinergia info operativa tra comandi limitrofi infra provinciali.

Le varie componenti della Compagnia Carabinieri di Martina Franca, Stazioni e Nucleo Operativo e Radiomobile, sono state impiegate per garantire una serie di servizi, intensificati per l’occasione, al fine di vigilare i centri urbani e l’agro dei territori compresi fra Martina Franca, Villa Castelli e Grottaglie.

Il servizio ha avuto la finalità di esercitare, soprattutto durante l’arco notturno, una vigilanza costante sui bancomat di uffici postali e banche e sugli erogatori automatici di carburante al fine di scongiurare il ripetersi di furti commessi con la tecnica della carica esplosiva mentre, durante l’arco diurno, sono stati intensificati i controlli a soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, così da scongiurare eventuali allontanamenti di costoro dalle proprie abitazioni.

Penetrante e incisiva è stato inoltre anche il controllo alla circolazione stradale, in particolar modo lungo le direttrici stradali che collegano Martina Franca, Grottaglie e Villa Castelli e il controllo dall’alto delle aree rurali più impervie e difficilmente accessibili comprese fra i comuni di Grottaglie, Martina franca e Francavilla Fontana, attraverso l’utilizzo di un elicottero messo a disposizione dal 6° Elicottero di Bari.

In tutto sono state impiegate 11 pattuglie con autovetture con colori d’istituto e 3 dell’aliquota operativa (in borghese), per un totale di 28 uomini.

I risultati conseguiti, tra i quali 1 arresto e 6 denunce in stato di libertà, sono così riassumibili:

Stazione Carabinieri di Grottaglie: V.G. , 51 enne di Grottaglie, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione perché trovato in possesso di una bicicletta risultata rubata; O.M., 39 enne di Grottaglie, è stato tratto in arresto in ottemperanza ad un ordine di carcerazione e contestuale decreto sospensione per pena residua di anni 1 e mesi 1 reclusione per violazione della normativa inerente le misure di prevenzione personali; D.G., 62 enne di Monteiasi, è stato deferito in stato di libertà per aver tentato di asportare alcuni termosifoni da un’abitazione.

Nucleo Operativo e Radiomobile: un pregiudicato di Martina Franca S.M., di anni 52 è stato tratto in arresto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Taranto, dovendo scontare una pera residua di mesi 9 perché riconosciuto colpevole del reato di evasione; S.A. 30 enne di Martina Franca, è stato deferito in stato di libertà per violazione alla misura della libertà vigilata, poiché in orario serale trovato alla guida della propria auto; D.D., 58 di Grottaglie, è stato deferito in stato di libertà poiché, a seguito di sinistro stradale, è stato sorpreso alla guida della propria autovettura in stato di ebbrezza alcolica; M.V. 47 enne di Martina Franca, è stato deferito in stato di libertà perché trovato alla guida della propria auto con contrassegno e certificato assicurativo falso che sono stati sottoposti a sequestro;

Stazione Carabinieri di San Giorgio Jonico: S.G., 50 enne censurato di Roccaforzata è stato deferito in stato di libertà perché trovato in possesso di materiale ferroso (tubi) detenuto all’interno del proprio fondo agricolo e risultato oggetto di furto in data 08.07.2013. La refurtiva recuperata è stata riconsegnata al legittimo proprietario.
Inoltre, nell’ambito del servizio, 11 giovani del circondario sono stati segnalati alla Prefettura di Taranto quali assuntori di sostanze stupefacenti ex Art. 75 D.P.R. 309/90 in quanto, a seguito di varie perquisizioni personali e veicolari, sono stati trovati in possesso di hashish e marijuana per un totale di gr. 20 (venti). La droga è stata sottoposta a sequestro amministrativo e trasmessa al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Taranto per le analisi di rito.

Infine, per 3 persone di Francavilla Fontana con precedenti penali, sorprese in martina Franca senza un valido motivo, è stato avviato l’iter del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Intensi controlli dei Carabinieri tra Martina Franca, Grottaglie, Francavilla e Villa Castelli

Argomenti correlati: , , ,

COMMENTA L'ARTICOLO