Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Francavilla Fontana/Ceglie: 4 vittime e una ferita grave in un incidente stradale

Cronaca

Scritto da il 28 Novembre 2012 - 17:54

È di quattro vittime, tra cui ragazza di soli 17 anni, il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto intorno alle 13:00 sulla strada che collega Ceglie Messapica con Francavilla Fontana.

Nello schianto frontale tra due auto hanno perso la vita la 17/enne Marisabel Di Castri, sua madre Anita Capobianco, di 43 anni, e Maria Giovanna Di Giuseppe, di 36 anni. Un’altra giovane ragazza è ricoverata in gravi condizioni presso l’ospedale Perrino di Brindisi.
Le donne, tutte di Francavilla Fontana, viaggiavano a bordo di una Fiat Punto grigia.

Marisabel Di Castri

Ha perso la vita anche il conducente di una Citroen C3 blu, Giovanni Rogoli, 59/enne, originario di Mesagne, ma residente a Ceglie Messapica.

A provocare l’incidente forse il maltempo, vi erano infatti forti raffiche di vento e pioggia battente.

Pare, inoltre, che Marisabel Di Castri e Anita Capobianco avessero appreso da poco di un incidente avvenuto in mattinata a Taranto, dove il camion condotto dal padre della ragazza, e marito della donna, pare fosse stato sbalzato fuoristrada dalla violenta tromba d’aria che si è abbattuta sul capoluogo jonico.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti gli operatori del 118, i Carabinieri, i Vigili Urbani di Francavilla e i Vigili del Fuoco. È stato necessario lavorare a lungo per estrarre i corpi dalle lamiere, eseguire i rilievi e ripulire il manto stradale da detriti e olio. La provinciale è rimasta chiusa al traffico sino alle 16:00 circa.

Francavilla Fontana/Ceglie: 4 vittime e una ferita grave in un incidente stradale

Argomenti correlati: , ,

COMMENTA L'ARTICOLO

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi