Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Francavilla Fontana: concorsi per Vigile Urbano e Istruttore Amministrativo

Informazioni

Scritto da il 7 Maggio 2013 - 7:18

stemma-francavillaSono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n.35 del 3-5-2013 due concorsi per titoli ed esami, per la copertura di un posto di Agente di Polizia Municipale Cat. C/1 e di Istruttore Amministrativo Cat. C/1.

Ulteriori informazioni sul sito istituzionale http://www.comune.francavillafontana.br.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=35&Itemid=126

A seguire riportiamo il testo dei due bandi.


BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI E TITOLI PER N. 1 POSTO DI AGENTE DI PM (CATEGORIA C – POSIZIONE ECONOMICA C 1)

 

 

IL DIRIGENTE UFFICIO PERSONALE

 

In esecuzione della deliberazione giuntale n. 49 del 30.01.2013 e della determinazione dirigenziale n. 454 I.G. in data 08.04.2013

 

INDICE

 

Il concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato ed a tempo pieno di “Agente di Polizia Municipale” presso il V° Settore “Polizia Municipale” – Servizio viabilità, Infortunistica, Pronto Intervento, Contravvenzioni e Cassa – inquadrato giuridicamente nella Categoria C ed economicamente nella posizione C 1 del vigente C.C.N.L. del Comparto Enti Locali.

L’Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro così come previsto dal D. Lgs. n. 11 aprile 2006, n. 198 e dall’art. 57 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 ed s.m.i.;

 

Al posto è connesso il seguente trattamento economico, a lordo delle ritenute previdenziali, erariali ed assistenziali obbligatorie per legge:

–      lo stipendio annuo di Euro: 17.869,23 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      l’indennità integrativa speciale di Euro: 8.626,16 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      l’indennità di vigilanza di Euro 1.501,62 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      la 13^ mensilità di Euro 2.207,95 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      l’indennità di comparto di Euro 727,12 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      se ed in quanto dovuti, l’assegno per il nucleo familiare ed eventuali indennità ed emolumenti previsti dalla vigente normativa contrattuale nazionale e decentrata.

POSTI RISERVATI: Ai sensi dell’art. 40, comma 2, della legge 20.09.1990 n. 574, così come modificato dall’art. 1014 comma 3 del D.Lgs.n. 66/2010 “Riserva dei posti negli impieghi civili delle pubbliche amministrazioni” è fatta riserva del 30% dei posti messi a concorso a favore dei militari di truppa delle forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte, fermi restando i diritti dei soggetti aventi titolo all’assunzione obbligatoria   ai sensi del D. Lgs. n. 509/88 e della legge n. 68/99.

 

ART. 1 – TERMINE E MODALITA’ PER PRESENTARE LA DOMANDA

1) La domanda per l’ammissione al concorso ed i documenti da allegare, redatti in carta semplice, devono pervenire presso l’Ufficio Protocollo di questo Comune, a pena di non ammissione, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 03 giugno 2013, trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” n. 35, del 03.05.2013, con una delle due seguenti modalità:

A)    a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento del servizio delle Poste Italiane S.p.A. Si specifica che in tale ipotesi, farà fede l’orario e la data di invio apposta sul plico dall’Ufficio Postale ove è consegnata la domanda di partecipazione per essere inoltrata al Comune di Francavilla Fontana ;

B)    direttamente all’Ufficio Archivio di questo Comune (sito al piano terra della Sede Comunale (Castello Imperiali) in Francavilla Fontana, via Municipio 4), facendo fede il timbro e data dello stesso Ufficio Archivio apposto sulla ricevuta rilasciata.

Nel caso in cui il termine ultimo coincida con un giorno festivo o giorno non lavorativo (sabato), lo stesso si intende prorogato al primo giorno feriale immediatamente successivo. Il mancato rispetto dei termini sopra indicati comporterà l’esclusione dalla presente procedura concorsuale.

2) Per entrambi i predetti metodi di presentazione, la domanda ed i documenti allegati devono essere trasmessi con unica busta, sui cui lembi di chiusura sia apposto nastro adesivo, per garantire l’integrità del contenuto, indirizzata “Al Dirigente l’Ufficio del Personale del Comune di Francavilla Fontana – Via Municipio 4 – 72021 Francavilla Fontana (BR)”. Sull’esterno della predetta busta deve essere riportata, oltre all’indicazione del mittente e del suo recapito, la seguente dicitura “Non aprire – contiene domanda per concorso a n. 1 posto di agente di Polizia Municipale”, Servizio viabilità, Infortunistica, Pronto intervento, Contravvenzioni e Cassa”.

3) La presentazione della domanda implica la conoscenza e l’accettazione, per quanto non  espressamente previsto nel presente bando, delle disposizioni di legge e dei regolamenti vigenti in materia, in particolare il D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000, del D. Lgs. n. 165 del 30.03.2001, del D.P.R. n. 487 del 09.05.1994 e s.m.i., dei contratti collettivi nazionali e decentrati di lavoro del personale del comparto degli Enti Locali, del regolamento organico del personale dipendente del Comune di Francavilla Fontana, nonché delle altre disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti il rapporto giuridico – economico del predetto personale.

 

ART. 2 – REQUISITI PER L’ACCESSO AL POSTO

1)Per poter accedere al posto a concorso, gli aspiranti devono essere in possesso, alla data di scadenza del predetto termine utile per la presentazione della domanda di ammissione, dei seguenti requisiti essenziali, pena la non ammissione al concorso ovvero la decadenza dalla graduatoria di merito:

– Cittadinanza Italiana (D.P.C.M. n. 174 del 07.02.94);

– Età minima non inferiore a 18 anni compiuti ed età massima di anni 35, ai sensi dell’art. 50 del vigente regolamento del personale sull’ordinamento degli uffici e dei servizi;

– Idoneità fisica all’impiego e alle mansioni connesse al posto da ricoprire;

– Titolo di studio: diploma di maturità di scuola media superiore di 2° grado avente durata quinquennale;

– Patente di guida di Categoria B conseguita prima del 26.04.1988 oppure patente di guida di Cat. B conseguita dal 26.04.1988 e patente di guida di Categoria A3 (non limitata a condurre i veicoli muniti di cambio di velocità automatico) conseguita sino al 18.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,16 Kw/Kg, ovvero Patente di guida di Categoria B conseguita dal 19.01.2013 e patente di Categoria A conseguita sempre dal 19.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,2 Kw/Kg ex D. Lgs. n. 59/2011, e comunque le patenti di guida richieste dalla legislazione vigente per condurre autoveicoli fino a Kg. 3.500;

– Mancanza dei seguenti motivi ostativi all’accesso all’impiego presso Enti Pubblici:

a) le cause di incompatibilità di cui all’art. 53 del D. Lgs. n. 165/2001;

b) l’esclusione dall’elettorato attivo;

c) la destituzione o la dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero la dichiarazione di decadenza da un impiego statale ai sensi di legge;

d) una condanna penale e/o una misura di prevenzione e/o l’interdizione che a norma di legge non consentono la nomina agli impieghi presso Enti Pubblici;

e) la  posizione rispetto agli obblighi di leva e del servizio militare.

f) ai sensi del Comma 5 dell’art. 50 del vigente Regolamento del Personale sull’Ordinamento degli Uffici e dei Servizi che ha recepito l’art. 9 della legge 772 del 15.12.1972, così come confermato dal comma 7 dell’art. 15 della legge 230 del 08.07.98 che detta norme in materia di obiezione di coscienza, non sono ammessi a partecipare al concorso i candidati che siano stati riconosciuti “obiettori di coscienza”.

Tutti i predetti requisiti dovranno essere posseduti dai vincitori del concorso anche alla data di assunzione in servizio, ad eccezione del limite massimo di età prescritto soltanto alla data di scadenza del predetto termine utile per la presentazione della domanda.

2.A parità del complessivo punteggio di merito costituirà titolo di preferenza la più giovane età, ai sensi dell’art. 3, comma 7, della legge 127/97 come integrato dall’art. 2, comma 9, della legge 192/98.

3. L’Amministrazione Comunale accerterà d’ufficio, nei confronti dei vincitori del concorso, l’idoneità fisica all’impiego ed all’espletamento delle mansioni attinenti il profilo professionale nonché l’assenza di cause ostative all’esistenza di un rapporto di pubblico impiego.

 

ART. 3 CONTENUTO DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

1.Per poter partecipare al presente concorso, l’aspirante deve far pervenire a questo Comune, nei termini e con le modalità indicate nel precedente articolo 1, apposita domanda per l’ammissione, indirizzata “Al Dirigente dell’Ufficio Personale del Comune di Francavilla Fontana”, nella quale deve indicare, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. n. 445/2000 e consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 dello stesso D.P.R. .n. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci:

a) il cognome (quello di nubile per le donne) ed il nome, il luogo e la data di nascita, nonché la residenza;

b) la richiesta di partecipare al presente concorso, specificando il numero dei posti, il profilo professionale, la categoria giuridica e la posizione economica di primo inquadramento;

c) il possesso della cittadinanza italiana;

d) il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione;

e) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ovvero le eventuali condanne penali riportate e/o i procedimenti penali in corso; di non essere sottoposto a provvedimenti definitivi per l’applicazione di misure di sicurezza e di non avere procedimenti in corso per l’applicazione di dette misure ovvero le misure di sicurezza a cui è stato sottoposto e/o i procedimenti in corso per l’applicazione di dette misure;

f) di essere di sana e robusta costituzione fisica ed esente da imperfezioni o difetti che possono influire negativamente sul rendimento del servizio;

g) di avere assolto gli obblighi di leva e del servizio militare ovvero i motivi per cui non è in regola (soltanto per i candidati di sesso maschile);

h) i servizi eventualmente prestati presso pubbliche amministrazioni ovvero le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego;

i) il possesso del Diploma di maturità di scuola media superiore di 2° grado avente durata quinquennale, specificando la scuola e la data di rilascio nonché il voto finale ai fini della sua valutazione;

l) il possesso della Patente di guida di Categoria B conseguita prima del 26.04.1988 oppure patente di guida di Cat. B conseguita dal 26.04.1988 e patente di guida di Categoria A3 (non limitata a condurre i veicoli muniti di cambio di velocità automatico) conseguita sino al 18.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,16 Kw/Kg, ovvero Patente di guida di Categoria B conseguita dal 19.01.2013 e patente di Categoria A conseguita sempre dal 19.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,2 Kw/Kg ex D. Lgs. n. 59/2011, e comunque le patenti di guida richieste dalla legislazione vigente per condurre autoveicoli fino a Kg. 3.500;

m) (da dichiarare soltanto gli aventi diritto) il titolo che da diritto alla riserva dei posti, specificando il tipo di riserva;

n) di accettare senza riserve, in caso di nomina, tutte le disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti lo stato giuridico ed economico dei dipendenti del Comune di Francavilla Fontana vigenti all’atto di assunzione del servizio e durante tutto il rapporto di pubblico impiego con lo stesso Comune; nonché eventuali limitazioni e divieti dell’esercizio di altre attività lavorative a qualunque titolo retribuite;

o) il recapito (con indicazione della via, del numero civico, del codice di avviamento postale, numero telefonico, fax ed e.mail) presso cui il candidato intende ricevere le comunicazioni inerenti il concorso, impegnandosi a segnalare tempestivamente le variazioni che dovessero intervenire successivamente;

p) copia di un valido documento di riconoscimento in corso di validità;

2. In calce alla domanda è prescritta la firma autografa per esteso del candidato (non occorre l’autenticazione).

 

ART. 4 –  DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

1. Alla domanda deve essere allegata, pena l’esclusione dal concorso, la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso pari ad € 3,87 da effettuarsi sul conto corrente postale n. 12067724 intestato a “Comune di Francavilla Fontana – servizio tesoreria comunale”, indicando la causale “tassa di partecipazione al concorso per n. 1 posto di Agente di Polizia Municipale”. Tale somma non potrà essere rimborsata in nessuna evenienza.

2. Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti che il candidato ritenga utile ai fini della progressione in graduatoria, redatti in carta semplice:

a) gli atti, i documenti e le pubblicazioni idonei a comprovare il possesso di titoli di studio, di cultura e di servizio, i requisiti e la preparazione professionale che il candidato ritenga utile presentare ai fini della valutazione del merito purchè attinenti;

b) il curriculum formativo e professionale, firmato dal concorrente, contenente tutte le indicazioni utili a valutare l’attività professionale, di studio, di lavoro del concorrente stesso diversi da quelli di cui al punto a) con l’esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività medesime;

3. i documenti di cui al secondo comma devono essere presentati obbligatoriamente insieme alla domanda di partecipazione, e comunque entro il predetto termine utile per la presentazione della stessa. Scaduto il predetto termine non è più possibile integrare e/o regolarizzare la domanda e/o i documenti.

 

ART. 5 – CAUSE DI ESCLUSIONE

1. I candidati che abbiano inviato la domanda oltre il termine di scadenza del presente bando di concorso, quelli che non abbiano firmato la domanda stessa, che abbiano dichiarato il possesso dei titoli di studio non conformi a quelli prescritti dal presente bando, sono esclusi dalla partecipazione al concorso. Tali irregolarità sono insanabili.

2. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

3. Non è consentito il riferimento a documenti e pubblicazioni per qualunque motivo già presenti in questo Comune.

4. la domanda e i documenti allegati sono da presentare, in carta semplice ed in esenzione dall’imposta di bollo, a norma del D.P.R. n. 445/2000.

5. il vincitore del concorso dovrà presentare, nel termine assegnato, tutti i documenti in originale o in copia autenticata a norma di legge per i quali si è avvalso dell’autocertificazione ovvero che abbia allegato in copia non conforme.

 

ART. 6 – PROGRAMMA DEGLI ESAMI E CARATTERIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DA SVOLGERE

A)    Il programma degli esami, da svolgersi in lingua italiana, è il seguente:

      1^ PROVA SCRITTA:

Tema su uno o più argomenti attinenti alle seguenti materie:

Ordinamento degli Enti Locali, nozioni di diritto costituzionale, amministrativo e regionale; diritto attinente alle funzioni di polizia comunale (urbana, rurale, stradale, edilizia, annonaria, commerciale, di igiene e sanità, veterinaria, ambientale), di pubblica sicurezza, di polizia giudiziaria, di protezione civile, sistema sanzionatorio;

       2^ PROVA SCRITTA

Redazione di un provvedimento amministrativo inerente ad una delle materie relative alla 1^ prova scritta;

       PROVA ORALE

Materie delle prove scritte, regolamenti comunali di polizia urbana ed edilizia, nozioni di diritto civile (in particolare libri I°, II°: beni comunali, proprietà e diritti reali, IV°: obbligazione, contratto, appalto); nozioni di diritto penale (reati e loro elementi essenziali, reati contro la pubblica amministrazione);

nozioni di procedura penale; nozione di tributi comunali; nozioni dell’ordinamento del lavoro pubblico subordinato; codice di comportamento dei dipendenti pubblici.

 

      Caratterizzazione delle attività da svolgere:

 

Approfondite conoscenze mono specialistiche ed un grado di esperienza pluriennale, con necessità di aggiornamento.

Contenuto di concetto con responsabilità di risultati relativi e specifici processi produttivi/amministrativi.

Media complessità dei problemi da affrontare basata sui modelli esterni predefiniti e significativa ampiezza delle soluzioni possibili.

Relazioni organizzative interne di natura negoziale e complessa, gestite anche tra unità organizzative diverse da quella di appartenenza, relazioni esterne (con altre istituzioni) anche di tipo diretto. Relazioni con gli utenti di natura diretta, anche complesse, e negoziali.

 

B)    Nel caso in cui le domande di partecipazione al concorso fossero superiori a 50, l’Amministrazione comunale si riserva di far precedere le predette prove di esame da forme di preselezione attraverso quesiti a risposta plurima vertenti sui contenuti delle materie di esame.

 

C)    l’ammissione alla prova orale è condizionata dall’avere conseguito in ciascuna delle prove scritte e/o pratiche una valutazione non inferiore a 7/10 o equivalente.

D)    i candidati saranno informati dell’ammissione al concorso, della sede, giorno e ora dell’eventuale prova preselettiva e dell’esito della stessa mediante pubblicazione sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

      Tali pubblicazioni hanno valore di notifica a tutti gli effetti.

E)     La sede, il giorno e l’ora in cui si svolgeranno le prove scritte e l’esito delle prove stesse verranno comunicate direttamente agli interessati con raccomandata AR all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione nonché mediante pubblicazione sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

F)     La sede, il giorno e l’ora in cui si svolgeranno le prove orali verranno comunicate direttamente agli interessati con raccomandata AR all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione nonché pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

G)    I candidati dovranno presentarsi alle prove di esame muniti di carta di identità o valido documento di riconoscimento in corso di validità.

H)    la mancata presentazione, per qualunque causa, anche ad una sola delle prove di esame equivale a rinuncia di partecipazione al concorso.

 

ART. 7 – PUNTEGGI PER VALUTARE I TITOLI

Per i titoli, la Commissione giudicatrice ha a disposizione 30 punti (10 punti per ciascun commissario) da suddividersi tra le seguenti categorie e nei limiti massimi così determinati:

A)    Titoli di servizio               Punti 12B)    Titoli di studio                  Punti   9

C)    Titolo vari                         Punti   6

D)    Curriculum Professionale Punti   3

 

e da valutare a norma degli articoli dal 63 al 68 del vigente regolamento organico del personale.

 

Le modalità di espletamento del procedimento concorsuale e di assunzione in servizio da parte del vincitore sono disciplinati dal vigente regolamento organico, ai sensi delle cui norme i candidati dichiarati vincitori saranno invitati ad assumere servizio, previa la presentazione della documentazione necessaria e l’accertamento dell’effettivo possesso dei requisiti essenziali.

 

E’ garantita la pari opportunità tra uomini e donne ai sensi della legge 02.04.1991 n. 125.

 

ART. 8 – RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 10, comma 1, della legge 675/96 e del D. Lgs.n. 135/99 e sm.i. in riferimento al procedimento instaurato con questo bando si informa che:

a)      il trattamento dei dati personali avverrà, anche con l’ausilio di strumenti informatici, presso l’Ufficio Personale di questo Comune ed, eventualmente presso un soggetto esterno nel caso fosse necessario affidare l’espletamento della preselezione attraverso quiz, le cui generalità saranno comunicate ai candidati in tempi utili, ai soli fini dell’espletamento della procedimento concorsuale in questione;

b)      la richiesta dei dati personali attiene all’esercizio di funzioni di pubblico interesse ai sensi della vigente normativa statale e comunale in materia ed il loro conferimento costituisce un onere per il soggetto concorrente finalizzato alla partecipazione alla gara, pena la non ammissione; alla eventuale aggiudicazione del posto a concorso, pena la decadenza dalla graduatoria di merito;

c)      i dati raccolti potranno essere oggetto di comunicazione: ai dipendenti di questo Comune ed al predetto soggetto esterno necessariamente coinvolti, per obbligo normativo o contrattuale, nel procedimento concorsuale in questione; ai soggetti pubblici con riferimento alle rispettive funzioni pubbliche previste da leggi e regolamenti; agli altri soggetti titolari del diritto di accesso a norma del D. Lgs.n. 267/2000 e della legge n. 241/90;

d)     il titolare dei dati personali potrà esercitare, in relazione al trattamento dei dati da parte di questo Ente, i suoi diritti previsti dall’art. 13 della legge n. 675/96;

e)      responsabile del trattamento dei dati è il sottoscritto Dirigente l’Ufficio del Personale.

L’Amministrazione si riserva di verificare la possibilità occupazionale al momento della predisposizione degli atti relativi alla effettiva assunzione.

Si avverte che la presentazione della richiesta di partecipazione al concorso equivale a conoscenza ed alla accettazione delle predette modalità di trattamento dei propri dati personali.

L’amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente, oppure la mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, al caso fortuito o a forza maggiore.

L’amministrazione si riserva la facoltà di procedere allo scorrimento della graduatoria finale di merito nel rispetto delle norme sul fabbisogno di Personale nonché di quelle di carattere economico – finanziario al momento vigenti.

 

Copia del presente bando e il modello della domanda di ammissione può essere scaricato dal sito ufficiale di questo Ente www.comune.francavillafontana.br.it  ed eventuali chiarimenti possono essere richiesti presso l’ufficio personale di questo Comune.

 

Dalla Sede Comunale, lì 03.05.2013

 

Il Dirigente Ufficio Personale

Dott. Francesco Taurisano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCHEMA DI DOMANDA PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO

 

 

 

 

Al Dirigente l’Ufficio del Personale

del Comune di Francavilla Fontana

Via Municipio 4

72021 Francavilla Fontana (Br)

 

Il/La sottoscritto/a___________________________________________________________

chiede di essere ammesso/a a partecipare al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di Agente di P.M. nella Categoria  C ed economica C/1, di cui al bando pubblicato sulla G.U. n. 35 IV serie speciale, in data 03.05.2013.

 

Ai fini di cui sopra, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci, dichiara ai sensi dell’art. 46 del citato decreto:

–          di essere nato in__________________(_) il___________________di essere residente in______________(_) alla Via_________________n._____________;

–          di essere in possesso della cittadinanza italiana;

–          di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di______________ovvero di non essere iscritto o di essere stato cancellato dalle liste elettorali del Comune di_________________per i seguenti motivi________________________;

–          di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ovvero, nel caso sussistono nei confronti del candidato condanne penali e/o procedimenti penali, è obbligatorio allegare la copia originale del certificato generale del Casellario Giudiziale e di non essere stato sottoposto a provvedimenti definitivi per l’applicazione di misure di sicurezza e di non avere procedimenti in corso per l’applicazione delle predette misure ovvero, nel caso il candidato sia sottoposto a misure di sicurezza o ha in corso procedimenti per la loro applicazione, è obbligatorio allegare copia originale del certificato generale del Casellario Giudiziale;

–          di essere di sana e robusta costituzione fisica ed esente da imperfezioni o difetti che possano influire negativamente sul rendimento del servizio;

–          di avere assolto gli obblighi di leva e del servizio militare ovvero di non essere in regola con gli obblighi di leva e del servizio militare per i seguenti motivi________________________;

–          di avere prestato i seguenti servizi presso pubbliche amministrazioni (indicare gli Enti, i periodi di tempo, il tipo e la natura del servizio, la qualifica o livello funzionale) ovvero che i seguenti rapporti di pubblico impiego____________________________sono stati risolti per le seguenti cause_________________________;

–          di essere in possesso del seguente titolo di studio___________________________________rilasciato dalla scuola___________________________in data _________________________con il voto finale di________su_______________;

–          di essere  possesso della Patente di guida di Categoria B conseguita prima del 26.04.1988 oppure patente di guida di Cat. B conseguita dal 26.04.1988 e patente di guida di Categoria A3 (non limitata a condurre i veicoli muniti di cambio di velocità automatico) conseguita sino al 18.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,16 Kw/Kg, ovvero Patente di guida di Categoria B conseguita dal 19.01.2013 e patente di Categoria A conseguita sempre dal 19.01.2013, che consenta di condurre un motociclo avente qualsiasi tipo di cambio e potenza superiore a 35 Kw, ovvero rapporto potenza/peso superiore a 0,2 Kw/Kg ex D. Lgs. n. 59/2011, e comunque le patenti di guida richieste dalla legislazione vigente per condurre autoveicoli fino a Kg. 3.500, rilasciata in data;

–          (ove ne sussiste il diritto) di avere diritto alla riserva dei posti per essere in possesso del seguente titolo___________________________________________

–          di accettare senza riserve, in caso di nomina, tutte le disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti lo stato giuridico ed economico dei dipendenti del Comune di Francavilla Fontana vigenti all’atto dell’assunzione del servizio e di essere disposto in caso di nomina;

–          di inviare tutte le comunicazioni inerenti il presente concorso al seguente recapito:

Via_________________n.____________________

Tel.________________fax____________________e.mail_______________________

Comune_________________________Provincia_______________________________

–          di allegare i seguenti documenti:

a)      ricevuta di del versamento della tassa di concorso di € 3,87;

b)      titoli di studio;

c)      (ove necessario) la certificazione medica idonea ad attestare l’eventuale handicap di cui il candidato è portatore per il quale si chiede l’ausilio per le prove d’esame, rilasciata dalla Commissione Medica di cui all’art. 4 della legge 104/92;

d)     Curriculum formativo e professionale debitamente sottoscritto;

e)      Valido documento di riconoscimento in corso di validità

…………………………………………..

…………………………………………..

Si autorizza il trattamento dei dati personali contenuti nella presente domanda e nei documenti allegati alla stessa nell’ambito del procedimento concorsuale in questione e per gli altri procedimenti comunque connessi allo stesso resi obbligatori da disposizioni legislative e regolamentari.

 

Data,………………

 

………………………………………

(firma per esteso)

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI E TITOLI PER N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO (CATEGORIA C – POSIZIONE ECONOMICA C 1)

 

 

IL DIRIGENTE UFFICIO PERSONALE

 

In esecuzione della deliberazione giuntale n. 49 del 30.01.2013 e della determinazione dirigenziale n. 453 I.G. in data 08.04.2013

 

INDICE

 

Il concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto a tempo indeterminato ed a tempo pieno di “Istruttore Amministrativo” inquadrato giuridicamente nella Categoria C ed economicamente nella posizione C 1 del vigente C.C.N.L. del Comparto Enti Locali.

L’Amministrazione garantisce parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro ed il trattamento sul lavoro così come previsto dal D. Lgs. 11 aprile 2006, n. 198 e dall’art. 57 del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 ed s.m.i.;

 

Al posto è connesso il seguente trattamento economico, a lordo delle ritenute previdenziali, erariali ed assistenziali obbligatorie per legge:

–      lo stipendio annuo di Euro:17.869,23 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      l’indennità integrativa speciale di Euro:8.626,16 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      la 13^ mensilità di Euro 2.207,95 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      l’indennità di comparto di Euro 727,12 (comprensivo di oneri diretti e riflessi);

–      se ed in quanto dovuti, l’assegno per il nucleo familiare ed altre eventuali indennità ed emolumenti previsti dalla vigente normativa contrattuale nazionale e decentrata.

POSTI RISERVATI: Ai sensi dell’art. 40, comma 2, della legge 20.09.1990 n. 574, così come modificato dall’art. 1014 comma 3 del D.Lgs. n. 66/2010 “Riserva dei posti negli impieghi civili delle pubbliche amministrazioni” è fatta riserva del 30% dei posti messi a concorso a favore dei militari di truppa delle forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte, fermi restando i diritti dei soggetti aventi titolo all’assunzione obbligatoria   ai sensi del D. Lgs. n. 509/88 e della legge n. 68/99.

 

ART. 1 – TERMINE E MODALITA’ PER PRESENTARE LA DOMANDA

1) La domanda per l’ammissione al concorso ed i documenti da allegare, redatti in carta semplice, devono pervenire presso l’Ufficio Protocollo di questo Comune, a pena di non ammissione, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 03 giugno 2013, trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ serie speciale “Concorsi ed esami” n. 35 del 03.05.2013, con una delle due seguenti modalità:

A)    a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento del servizio delle Poste Italiane S.p.A.. Si specifica che in tale ipotesi, farà fede l’orario e la data di invio apposta sul plico dall’ufficio postale ove è consegnata la domanda di partecipazione per essere inoltrata al Comune di Francavilla Fontana;

B)    direttamente all’Ufficio Archivio di questo Comune (sito al piano terra della Sede Comunale (Castello Imperiali) in Francavilla Fontana, via Municipio 4), facendo fede il timbro e data dello stesso Ufficio Archivio apposto sulla ricevuta rilasciata.

Nel caso in cui il termine ultimo coincida con un giorno festivo o giorno non lavorativo (sabato), lo stesso si intende prorogato al primo giorno feriale immediatamente successivo. Il mancato rispetto dei termini sopra indicati comporterà l’esclusione dalla presente procedura concorsuale.

2) Per entrambi i predetti metodi di presentazione, la domanda ed i documenti allegati devono essere trasmessi con unica busta, sui cui lembi di chiusura sia apposto nastro adesivo, per garantire l’integrità del contenuto, indirizzata “Al Dirigente l’Ufficio del Personale del Comune di Francavilla Fontana – Via Municipio 4 – 72021 Francavilla Fontana (BR)”. Sull’esterno della predetta busta deve essere riportata, oltre all’indicazione del mittente e del suo recapito, la seguente dicitura “Non aprire – contiene domanda per concorso a n. 1 posto di istruttore amministrativo Cat. C/1”.

3) La presentazione della domanda implica la conoscenza e l’accettazione, per quanto non  espressamente previsto nel presente bando, delle disposizioni di legge e dei regolamenti vigenti in materia, in particolare il D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000, del D. Lgs. n. 165 del 30.03.2001, del D.P.R. n. 487 del 09.05.1994 e s.m.i., dei contratti collettivi nazionali e decentrati di lavoro del personale del comparto degli Enti Locali, del regolamento organico del personale dipendente del Comune di Francavilla Fontana, nonché delle altre disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti il rapporto giuridico – economico del predetto personale.

 

ART. 2 – REQUISITI PER L’ACCESSO AL POSTO

1)Per poter accedere al posto a concorso, gli aspiranti devono essere in possesso, alla data di scadenza del predetto termine utile per la presentazione della domanda di ammissione, dei seguenti requisiti essenziali, pena la non ammissione al concorso ovvero la decadenza dalla graduatoria di merito:

– Cittadinanza Italiana (D.P.C.M. n. 174 del 07.02.94) o di uno Stato dell’Unione Europea;

– Idoneità fisica all’impiego e alle mansioni connesse al posto da ricoprire;

– Titolo di studio: diploma di maturità di scuola media superiore di 2° grado avente durata quinquennale;

– Età minima anni 18;

– Mancanza dei seguenti motivi ostativi all’accesso all’impiego presso Enti Pubblici:

a) le cause di incompatibilità di cui all’art. 53 del D. Lgs. n. 165/2001;

b) l’esclusione dall’elettorato attivo;

c) la destituzione o la dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero la dichiarazione di decadenza da un impiego statale ai sensi di legge;

d) una condanna penale e/o una misura di prevenzione e/o l’interdizione che a norma di legge non consentono la nomina agli impieghi presso Enti Pubblici;

e) la posizione rispetto agli obblighi del servizio di leva e del servizio militare (soltanto per i cittadini italiani concorrenti di sesso maschile);

2.A parità del complessivo punteggio di merito costituirà titolo di preferenza la più giovane età, ai sensi dell’art. 3, comma 7, della legge 127/97 come integrato dall’art. 2, comma 9, della legge 192/98.

3. L’Amministrazione Comunale accerterà d’ufficio, nei confronti del vincitore del concorso, l’idoneità fisica all’impiego ed all’espletamento delle mansioni attinenti il profilo professionale nonché l’assenza di cause ostative all’esistenza di un rapporto di pubblico impiego.

 

ART. 3 CONTENUTO DELLA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

1. Per poter partecipare al presente concorso, l’aspirante deve far pervenire a questo Comune, nei termini e con le modalità indicate nel precedente articolo 1, apposita domanda per l’ammissione, indirizzata “Al Dirigente dell’Ufficio Personale del Comune di Francavilla Fontana”, nella quale deve indicare, ai sensi dell’art. 46 del D.P.R.. n. 445/2000 e consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 dello stesso D.P.R. n. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci:

a) il cognome (quello di nubile per le donne) ed il nome, il luogo e la data di nascita, nonché la residenza;

b) la richiesta di partecipare al presente concorso, specificando il numero dei posti, il profilo professionale, la categoria giuridica e la posizione economica di primo inquadramento;

c) il possesso della cittadinanza italiana ovvero l’equiparazione ai cittadini italiani non appartenenti alla Repubblica Italiana;

d) il Comune nelle cui liste elettorali è iscritto ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione;

e) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ovvero le eventuali condanne penali riportate e/o i procedimenti penali in corso; di non essere sottoposto a provvedimenti definitivi per l’applicazione di misure di sicurezza e di non avere procedimenti in corso per l’applicazione di dette misure ovvero le misure di sicurezza a cui è stato sottoposto e/o i procedimenti in corso per l’applicazione di dette misure;

f) di essere di sana e robusta costituzione fisica ed esente da imperfezioni o difetti che possono influire negativamente sul rendimento del servizio;

g) di avere assolto gli obblighi di leva e del servizio militare ovvero i motivi per cui non è in regola (soltanto per i candidati di sesso maschile);

h) i servizi eventualmente prestati presso pubbliche amministrazioni ovvero le cause di risoluzione di precedenti rapporti di pubblico impiego;

i) il possesso del Diploma di maturità di scuola media superiore di 2° grado avente durata quinquennale, specificando la scuola e la data di rilascio nonché il voto finale ai fini della sua valutazione;

l) (da dichiarare solo per i portatori di handicap) l’ausilio necessario in relazione al proprio handicap nonché l’eventuale necessità di tempi aggiuntivi per sostenere le prove d’esame;

m) (da dichiarare soltanto gli aventi diritto) il titolo che da diritto alla riserva dei posti, specificando il tipo di riserva;

n) di accettare senza riserve, in caso di nomina, tutte le disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti lo stato giuridico ed economico dei dipendenti del Comune di Francavilla Fontana vigenti all’atto di assunzione del servizio e durante tutto il rapporto di pubblico impiego con lo stesso Comune; nonché eventuali limitazioni e divieti dell’esercizio di altre attività lavorative a qualunque titolo retribuite;

o) il recapito (con indicazione della via, del numero civico, del codice di avviamento postale, numero telefonico, fax ed e.mail) presso cui il candidato intende ricevere le comunicazioni inerenti il concorso, impegnandosi a segnalare tempestivamente le variazioni che dovessero intervenire successivamente;

p) copia di un valido documento di riconoscimento in corso di validità.

2. In calce alla domanda è prescritta la firma autografa per esteso del candidato (non occorre l’autenticazione)

 

ART. 4 DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

1. Alla domanda deve essere allegata, pena l’esclusione dal concorso, la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso pari ad € 3,87 da effettuarsi sul conto corrente postale n. 12067724 intestato a “Comune di Francavilla Fontana – servizio tesoreria comunale”, indicando la causale “tassa di partecipazione al concorso per n. 1 posto di istruttore amministrativo”. Tale somma non potrà essere rimborsata in nessuna evenienza.

2. Alla domanda è da allegare, ove ne sussista il presupposto, la certificazione medica idonea ad attestare l’eventuale handicap di cui il candidato è portatore, per il quale chiede l’ausilio alle prove di esame, rilasciata dalla Commissione Medica di cui all’art. 4 della legge 104/92, pena la non fruizione dell’ausilio e dei tempi aggiuntivi richiesti.

3. Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti che il candidato ritenga utili ai fini della progressione in graduatoria, redatti in carta semplice:

a) gli atti, i documenti e le pubblicazioni idonei a comprovare il possesso di titoli di studio, di cultura e di servizio, i requisiti e la preparazione professionale che il candidato ritenga utile presentare ai fini della valutazione del merito purchè attinenti;

b) il curriculum formativo e professionale, firmato dal concorrente, contenente tutte le indicazioni utili a valutare l’attività professionale, di studio, di lavoro del concorrente stesso diversi da quelli di cui al punto a) con l’esatta precisazione dei periodi ai quali si riferiscono le attività medesime;

4. i documenti di cui al secondo comma devono essere presentati obbligatoriamente insieme alla domanda di partecipazione, e comunque entro il predetto termine utile per la presentazione della stessa. Scaduto il predetto termine non è più possibile integrare e/o regolarizzare la domanda e/o i documenti.

 

ART. 5 CAUSE DI ESCLUSIONE

1. I candidati che abbiano inviato la domanda oltre il termine predetto di scadenza del bando di concorso, quelli che non abbiano firmato la domanda stessa, che abbiano dichiarato il possesso dei titoli di studio non conformi a quelli prescritti dal presente bando, sono esclusi dalla partecipazione al concorso. Tali irregolarità sono insanabili.

2. L’Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito da parte del concorrente oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell’indirizzo indicato nella domanda né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

3. Non è consentito il riferimento a documenti e pubblicazioni per qualunque motivo già presenti in questo Comune.

4. la domanda e i documenti allegati sono da presentare, in carta semplice ed in esenzione dall’imposta di bollo, a norma del D.P.R. n. 445/2000.

5. il vincitore del concorso dovrà presentare, nel termine assegnato, tutti i documenti in originale o in copia autenticata a norma di legge per i quali si è avvalso dell’autocertificazione ovvero che abbia allegato in copia non conforme.

 

ART. 6 – PROGRAMMA DEGLI ESAMI E CARATTERIZZAZIONE DELLE ATTIVITA’ DA SVOLGERE

Il programma degli esami, da svolgersi in lingua italiana, è il seguente:

1^ PROVA SCRITTA:

Tema su uno o più argomenti attinenti alle seguenti materie:

Ordinamento degli Enti Locali, servizi demografici, procedimento amministrativo e semplificazione amministrativa, nozioni di diritto costituzionale, amministrativo e regionale.

            2^ PROVA SCRITTA

Redazione di un provvedimento amministrativo inerente ad una delle materie relative alla 1^ prova scritta;

PROVA ORALE

Materie delle prove scritte, nozioni di diritto civile (in particolare libri I°, II°: beni comunali, proprietà e diritti reali, IV°: obbligazione, contratto, appalto); nozioni di diritto penale (reati e loro elementi essenziali, reati contro la pubblica amministrazione);nozione di tributi comunali; disposizioni normative riguardanti i seguenti servizi comunali: commercio, annona, polizia amministrativa; nozioni dell’ordinamento del lavoro pubblico subordinato con particolare riferimento al codice di comportamento ed alle responsabilità dei dipendenti pubblici.

 

Caratterizzazione delle attività da svolgere:

1. Approfondite conoscenze mono specialistiche ed un grado di esperienza pluriennale,  con necessità di aggiornamento.

Contenuto di concetto con responsabilità di risultati relativi e specifici processi produttivi/amministrativi.

Media complessità dei problemi da affrontare basata sui modelli esterni predefiniti e significativa ampiezza delle soluzioni possibili.

Relazioni organizzative interne di natura negoziale e complessa, gestite anche tra unità organizzative diverse da quella di appartenenza, relazioni esterne (con altre istituzioni) di tipo diretto anche con rappresentanza istituzionale. Relazioni con gli utenti di natura diretta, anche complesse, e negoziale.

(soltanto per i cittadini dell’Unione Europea per posti non dirigenziali) accertamento della conoscenza della lingua italiana.

2. Nel caso in cui le domande di partecipazione al concorso fossero superiori a 50, l’Amministrazione comunale si riserva di far precedere le predette prove di esame da forme di preselezione attraverso quesiti a risposta plurima vertenti sui contenuti delle materie di esame.

3. L’ammissione alla prova orale è condizionata dall’avere conseguito in ciascuna delle prove scritte e/o pratiche una valutazione non inferiore a 7/10 o equivalente.

4. I candidati saranno informati dell’ammissione al concorso, della sede, giorno e ora dell’eventuale prova preselettiva e dell’esito della stessa mediante pubblicazione sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

Tali pubblicazioni hanno valore di notifica a tutti gli effetti.

La sede, il giorno e l’ora in cui si svolgeranno le prove scritte e l’esito delle prove stesse verranno comunicate direttamente agli interessati con raccomandata ar all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione nonchè pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

La sede, il giorno e l’ora in cui si svolgeranno le prove orali verranno comunicate direttamente agli interessati con raccomandata ar  all’indirizzo indicato nella domanda di partecipazione nonchè pubblicate sul sito internet del Comune www.comune.francavillafontana.br.it.

5. I candidati dovranno presentarsi alle prove di esame muniti di carta di identità o valido documento di riconoscimento in corso di validità.

6. La mancata presentazione, per qualunque causa, anche ad una sola delle prove di esame equivale a rinuncia di partecipazione al concorso.

 

ART. 7 – PUNTEGGI PER VALUTARE I TITOLI

Per i titoli, la Commissione giudicatrice ha a disposizione 30 punti (10 punti per ciascun commissario) da suddividersi tra le seguenti categorie e nei limiti massimi così determinati:

A)    Titoli di servizio               Punti 12B)    Titoli di studio                  Punti   9

C)    Titoli vari                         Punti   6

D)    Curriculum Professionale Punti   3

 

e da valutare a norma degli articoli dal 63 al 68 del vigente regolamento organico del personale.

 

Le modalità di espletamento del procedimento concorsuale e di assunzione in servizio da parte del vincitore sono disciplinati dal vigente regolamento organico, ai sensi delle cui norme i candidati dichiarati vincitori saranno invitati ad assumere servizio, previa la presentazione della documentazione necessaria e l’accertamento dell’effettivo possesso dei requisiti essenziali.

 

E’ garantita la pari opportunità tra uomini e donne ai sensi della legge 02.04.1991 n. 125.

 

ART. 8 – RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 10, comma 1, della legge 675/96 e del D. Lgs.n. 135/99 e s.m.i. in riferimento al procedimento instaurato con questo bando si informa che:

a)      il trattamento dei dati personali avverrà, anche con l’ausilio di strumenti informatici, presso l’Ufficio Personale di questo Comune ed, eventualmente presso un soggetto esterno nel caso fosse necessario affidare l’espletamento della preselezione attraverso quiz, le cui generalità saranno comunicate ai candidati in tempi utili, ai soli fini dell’espletamento del procedimento concorsuale in questione;

b)      la richiesta dei dati personali attiene all’esercizio di funzioni di pubblico interesse ai sensi della vigente normativa statale e comunale in materia ed il loro conferimento costituisce un onere per il soggetto concorrente finalizzato alla partecipazione alla gara, pena la non ammissione; alla eventuale aggiudicazione del posto a concorso, pena la decadenza dalla graduatoria di merito;

c)      i dati raccolti potranno essere oggetto di comunicazione: ai dipendenti di questo Comune ed al predetto soggetto esterno necessariamente coinvolti, per obbligo normativo o contrattuale, nel procedimento concorsuale in questione; ai soggetti pubblici con riferimento alle rispettive funzioni pubbliche previste da leggi e regolamenti; agli altri soggetti titolari del diritto di accesso a norma del D. Lgs.n. 267/2000 e della legge n. 241/90;

d)     il titolare dei dati personali potrà esercitare, in relazione al trattamento dei dati da parte di questo Ente, i suoi diritti previsti dall’art. 13 della legge n. 675/96;

e)      responsabile del trattamento dei dati è il sottoscritto Dirigente l’Ufficio del Personale.

L’Amministrazione si riserva di verificare la possibilità occupazionale al momento della predisposizione degli atti relativi alla effettiva assunzione.

Si avverte che la presentazione della richiesta di partecipazione al concorso equivale a conoscenza ed alla accettazione delle predette modalità di trattamento dei propri dati personali.

L’amministrazione non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatte indicazioni del recapito da parte del concorrente, oppure la mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, al caso fortuito o a forza maggiore.

 

Dalla Sede Comunale, lì 03.05.2013

 

Il Dirigente Ufficio Personale

Dott. Francesco Taurisano

 

 

 

 

SCHEMA DI DOMANDA PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO

 

 

 

 

Al Dirigente l’Ufficio del Personale

del Comune di Francavilla Fontana

Via Municipio 4

72021 Francavilla Fontana (Br)

 

Il/La sottoscritto/a___________________________________________________________

chiede di essere ammesso/a a partecipare al concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di Istruttore Amministrativo nella Categoria  C ed economica C/1, di cui al bando pubblicato sulla G.U. n. 35 IV serie speciale, in data 03.05.2013.

 

Ai fini di cui sopra, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci, dichiara ai sensi dell’art. 46 del citato decreto:

–          di essere nato in__________________(_) il___________________di essere residente in______________(_) alla Via_________________n._____________;

–          di essere in possesso della cittadinanza italiana o dello stato membro della Comunità Europea;

–          di essere iscritto nelle liste elettorali del Comune di______________ovvero di non essere iscritto o di essere stato cancellato dalle liste elettorali del Comune di_________________per i seguenti motivi________________________;

–          di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso ovvero, nel caso sussistono nei confronti del candidato condanne penali e/o procedimenti penali, è obbligatorio allegare la copia originale del certificato generale del Casellario Giudiziale e di non essere stato sottoposto a provvedimenti definitivi per l’applicazione di misure di sicurezza e di non avere procedimenti in corso per l’applicazione delle predette misure ovvero, nel caso il candidato sia sottoposto a misure di sicurezza o ha in corso procedimenti per la loro applicazione, è obbligatorio allegare copia originale del certificato generale del Casellario Giudiziale;

–          di essere di sana e robusta costituzione fisica ed esente da imperfezioni o difetti che possano influire negativamente sul rendimento del servizio;

–          di avere assolto gli obblighi di leva e del servizio militare ovvero di non essere in regola con gli obblighi di leva e del servizio militare per i seguenti motivi________________________;

–          di avere prestato i seguenti servizi presso pubbliche amministrazioni (indicare gli Enti, i periodi di tempo, il tipo e la natura del servizio, la qualifica o livello funzionale) ovvero che i seguenti rapporti di pubblico impiego____________________________sono stati risolti per le seguenti cause_________________________;

–          di essere in possesso del seguente titolo di studio___________________________________rilasciato dalla scuola___________________________in data _________________________con il voto finale di________su_______________;

–          (ove necessario) di avere bisogno , in relazione al proprio handicap, giusta allegata certificazione medica di cui al comma 2 del precedente art. 4, per sostenere le prove di esame dell’ausilio e/o dei tempi aggiuntivi di seguito indicati:_________________________

–           (ove ne sussiste il diritto) di avere diritto alla riserva dei posti per essere in possesso del seguente titolo___________________________________________

–          di accettare senza riserve, in caso di nomina, tutte le disposizioni legislative e regolamentari disciplinanti lo stato giuridico ed economico dei dipendenti del Comune di Francavilla Fontana vigenti all’atto dell’assunzione del servizio e di essere disposto in caso di nomina;

–          di inviare tutte le comunicazioni inerenti il presente concorso al seguente recapito:

Via_________________n.____________________

Tel.________________fax____________________e.mail_______________________

Comune_________________________Provincia_______________________________

–          di allegare i seguenti documenti:

a)      ricevuta di del versamento della tassa di concorso di € 3,87;

b)      titoli di studio;

c)      (ove necessario) la certificazione medica idonea ad attestare l’eventuale handicap di cui il candidato è portatore per il quale si chiede l’ausilio per le prove d’esame, rilasciata dalla Commissione Medica di cui all’art. 4 della legge 104/92;

d)     Curriculum formativo e professionale;

e)      Valido documento di riconoscimento in corso di validità

…………………………………………..

…………………………………………..

Si autorizza il trattamento dei dati personali contenuti nella presente domanda e nei documenti allegati alla stessa nell’ambito del procedimento concorsuale in questione e per gli altri procedimenti comunque connessi allo stesso resi obbligatori da disposizioni legislative e regolamentari.

 

Data,………………

 

………………………………………

(firma per esteso)

Francavilla Fontana: concorsi per Vigile Urbano e Istruttore Amministrativo

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO