Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Francavilla F.na: 150€ per la restituzione dello smartphone rubato, arrestati. Le immagini

Cronaca

Scritto da il 15 Gennaio 2014 - 17:40

Coinvolti tre giovanissimi di 18, 17 e 16 anni.

foto arresto Francavilla (estorsione e ricettazione) (4)

L’incontro nei pressi del piazzale della Stazione di Francavilla Fontana

Dopo essere venuti in possesso di uno smartphone “Samsung”, rubato a una donna di Francavilla Fontana, ieri sera hanno contattato telefonicamente la proprietaria richiedendo 150 euro per la restituzione.

Poi hanno incontrato la ragazza nei pressi del piazzale della stazione ferroviaria di Francavilla. Lì è avvenuto lo scambio, con il cellulare riconsegnato alla vittima in cambio del denaro.

I tre – di 18, 17 e 16 anni – si sono subito dopo allontanati a piedi con la somma estorta. Non sapevano, però, che ad attenderli c’erano i carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana e a riprenderli una videocamera.

I militari hanno così tratto in arresto in flagranza di reato C.A., 18/enne francavillese, e un minore di 17 anni, nonché denunciato in stato di libertà l’altro minore, di appena 16 anni, tutti accusati a vario titolo di estorsione e ricettazione in concorso.

Il denaro è stato recuperato e restituito alla legittima proprietaria, mentre il telefono cellulare è stato sottoposto a sequestro.

Dopo le formalità di rito, il maggiorenne è stato associato alla casa circondariale di Brindisi e il minore accompagnato presso il centro di prima accoglienza per minori di Lecce.

Francavilla F.na: 150€ per la restituzione dello smartphone rubato, arrestati. Le immagini

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO