Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Film horror ad Oria, produzione americana per “Spring”

Curiosità, Eventi

Scritto da il 19 Novembre 2013 - 20:08

spring-regista

Le riprese iniziate a Polignano al Mare, crediti foto XYZ Films/Aaron Moorhead

Sono iniziate ieri, lunedì 18 novembre 2013, le riprese del film horror “Spring” prodotto dalla XYZ Films di Los Angeles. La produzione esecutiva è curata dalla casa di produzione milanese 9.99 Films di Luca Legnani e Fulvio Compagnucci.

I registi sono Aaron Moorhead e Justin Benson (autore anche della sceneggiatura), definiti dalle riviste specializzate in cinematografia gli enfant prodige del genere horror.

Il loro primo lungometraggio “Resolution” ha girato i maggiori festival internazionali, tra cui il Tribeca Film Festival. Le riprese sono iniziate a Polignano a Mare e andranno avanti sino al 15 Dicembre. La location centrale è Polignano a Mare, ma gireranno anche a Conversano, Oria e presso gli scavi archeologici di Egnazia. Il film sarà poi completato a Los Angeles a gennaio.

Protagonista è l’attore Lou Taylor Pucci, vincitore del premio della giuria alla Berlinale 2005 come miglior attore per il film Thumbsucker con Tilda Swinton e Keanu Reeves. L’attrice principale è Nadia Hilker, giovane stella della fiction televisiva tedesca.

Spring racconta la storia di un giovane americano che sta vivendo una delicata crisi personale, per venire a capo della quale decide di trasferirsi per un po’ di tempo in sud Italia. Lì intreccia una relazione con una donna che nasconde però un terribile segreto.

Nella foto seguente da sinistra Aaron Moorhead e Justin Benson, durante un sopralluogo ad Oria avvenuto nei giorni scorsi.

Film horror ad Oria, produzione americana per “Spring”

COMMENTA L'ARTICOLO