Questo sito utilizza Cookie propri ed esterni, anche a scopo pubblicitario e di profilazione. Continuando a navigare accetti il servizio.

CHIUDI

Oria.info Notizie

Enrico Letta convocato al quirinale per creare il Governo

Dall'Italia e dal mondo

Scritto da il 24 Aprile 2013 - 12:55

Enrico Letta

Enrico Letta

Il presidente Giorgio Napolitano ha convocato alle 12:30 Enrico Letta, deputato del Partito Democratico, ad un incontro presso palazzo del Quirinale. Si tratta del primo passo del presidente per nominare Letta primo ministro del nuovo governo.

Napolitano, che è stato rieletto sabato, aveva detto che questa settimana si sarebbe mosso rapidamente per individuare qualcuno che possa creare un governo bipartisan, nella speranza di porre fine una situazione di stallo politico che va avanti da due mesi e di poter avviare le riforme necessarie per il paese, tra cui la modifica della legge elettorale.

Se, come previsto, a Letta sarà chiesto di formare un nuovo governo, dovrà procedere a nominare i suoi ministri, cercando di mediare tra le forze in campo, per conquistare voti di fiducia in Parlamento. Soprattutto in Senato, infatti, il Partito Democratico non ha la maggioranza.

Qualora il governo Letta otterrà la fiducia, Enrico Letta, che ha 46 anni, diventerebbe uno dei più giovani leader in Europa.

Oltre a cambiare una legge elettorale che causa da anni instabilità politica, tra le priorità all’ordine del giorno per il nuovo governo dovrà esserci il rilancio dell’economia del paese, l’Italia sta infatti affrontando la sua recessione più lunga dai tempi dalla seconda guerra mondiale.

Il tasso di disoccupazione del paese ha raggiunto il massimo storico dell’ 11,7% nel mese di gennaio di quest’anno, con il 37%8% dei giovani tra i 15 e i 24 anni disoccupati.

Se il nuovo governo sarà sostenuto in parlamento, non è comunque chiaro per quanto tempo potrà durare. La scena politica in Italia è come sempre fratturata e una grande coalizione tra centrodestra e centrosinistra appare alquanto esplosiva.

Nel suo discorso di lunedì, Napolitano aveva avvertito che se le fazioni politiche italiane non riuscissero a trovare un accordo per dare un governo al paese, lui si dimetterebbe e si andrebbe a nuove elezioni.

Enrico Letta convocato al quirinale per creare il Governo

Argomenti correlati:

COMMENTA L'ARTICOLO